venerdì, Luglio 19, 2024

Macerata Racconta,
l’universo nasce al Museo della Scuola

Tantissimi bambini al museo della scuola per la fiaba cosmica della Montessori narrata da Maria Carmela De Dato & La luna a dondolo nella giornata inaugurale di Macerata Racconta.

fiaba-cosmica-2-maggio-2017-1-di-1-Copia-Copia-683x1024

di Francesca Urbani

Meraviglia, stupore e tutto esaurito ieri al museo della scuola “Paolo e Ornella Ricca” di Macerata tanto da costringere gli organizzatori a ripetere due volte il laboratorio nello stesso pomeriggio. Bambini ed adulti incantati dalla magia della nascita dell’universo raccontata da Maria Carmela De Dato e organizzato da La Luna a dondolo nel primo giorno del festival Macerata Racconta.
La fiaba cosmica di Maria Montessori comincia al buio, in un luogo freddissimo senza inizio e fine, dove solo l’esplosione del big bang darà inizio, da particelle minuscole di materia, alla nascita del nostro sistema solare ed infine alla terra frutto del lavoro dei gas prima, poi dell’acqua e dell’aria che solo alla fine sveleranno agli occhi del loro padre, il sole, il nostro piccolo e meraviglioso pianeta.
I bambini hanno potuto sentire, toccare e vedere questo racconto: hanno ascoltato il “bang” del pallocino esploso, si sono passati di mano in mano la candela che rappresenta il calore e la luce apparsi nel vuoto, hanno toccato la sabbia per capire quanto piccola fosse la materia all’inizio, e sentito il caldo e il freddo della materia in trasformazione sottoposta alle leggi dell’universo e figurarsi, così, attraverso quanti stati sia passata la materia prima di plasmarsi nel nostro sistema solare e più vicino a noi nel nostro pianeta. Un racconto per far capire a grandi e piccoli che anche noi siamo parti dell’universo e che in esso  siamo infinitamente piccoli, ma che possiamo conoscerlo e raccontarlo.

http://www.cronachemaceratesi.it/junior/2017/04/27/fiabe-cosmiche-tessitura-e-atelier-di-vita-pratica-macerata-racconta-per-i-piu-piccoli/16602/

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie