domenica, Luglio 14, 2024

Scacco matto alla PlayStation

APPIGNANO - Nella scuola primaria “ Dante Alighieri” si è svolto un corso di scacchi che ha coinvolto bambini e bambine delle classi quarte e quinte. Nei giorni scorsi il torneo finale

gara-scacchi
Un momento della gara finale

Chi ha dato scacco matto alla PlayStation?
L’antichissimo gioco degli scacchi, che è molto popolare e diffuso nel mondo.
In questo anno scolastico, un corso di scacchi si è svolto nella scuola primaria “ Dante Alighieri” di Appignano. Hanno partecipato tutti i bambini e le bambine delle classi quarte e quinte dell’Istituto.
Il corso si è articolato in 10 lezioni antimeridiane, condotte dall’esperto scacchista Marco Pelagalli, rappresentante di una nota associazione di San Severino.

scacchi-vincitore
Il vincitore del torneo finale

La scuola ha inserito gli scacchi tra i progetti didattici che arricchiscono l’offerta formativa: una scelta azzeccatissima che ha incontrato, fin dalle prime battute, il favore degli alunni e delle alunne, i quali si sono impegnati con spiccato interesse, partecipando con visibile entusiasmo agli incontri settimanali, che sono iniziati a novembre 2018 e si sono conclusi l’8 febbraio 2019.

coppie-a-confronto
L’evento finale è stato un torneo tra bambini e bambine, che hanno gareggiato a coppie, determinate da un sorteggio: in base alle vittorie ottenute, si è stilata una graduatoria. Sono stati premiati i primi tre alunni e alunne, che hanno totalizzato il miglior punteggio. Una competizione corretta ed avvincente, che ha letteralmente inchiodato gli scolari e le scolare alle loro sedie, nello spazio di una mattinata, trascorsa in maniera insolita, ma piacevole.

gli-alunni-sul-podio
La soddisfazione delle insegnanti è quella di aver proposto un’attività, che oltre a divertire, spinge i ragazzi ele ragazze a trovare strategie, a prevedere la mossa avversaria, ad affrontare i problemi, a ideare soluzioni vincenti, a stimolare la volontà di riuscire, a rafforzare i rapporti interpersonali.
Dunque, seppur per un breve periodo, si è dato scacco matto alla play station, che nella sua accezione più negativa, isola le persone, appiattisce le menti, manipola i pensieri, falsifica i rapporti amicali.

sfida-scacchistica gara-di-scacchi-a-coppiecompetizione-di-scacchi

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie