martedì, Giugno 18, 2024

Scacco matto
per la scuola “Falcone-Borsellino”

MONTE SAN GIUSTO - Dopo una piccola esperienza a scuola i ragazzi e le ragazze delle classi terze, quarte e quinte hanno ottenuto ottimi risultati al torneo scolastico provinciale

scacchi_scuola_lorenzo_lotto-1-1024x768
Gli alunni e le alunne impegnati nel torneo di scacchi

Campioni e campionesse di scacchi alla scuola primaria “Falcone-Borsellino” di Monte San Giusto che ha ottenuto ottimi risultati al campionato provinciale che si è svolto nei giorni scorsi a Camerino. Quest’anno, per la prima volta, la scuola ha partecipato al Torneo Scacchi Studentesco della provincia di Macerata: le due squadre femminili della scuola primaria Falcone-Borsellino si sono classificate 2° e 3°, le squadre maschili si sono classificate 3° e 5°. La scuola primaria potrà così accedere alla fase regionale con una squadra femminile e una maschile.

La loro esperienza era già iniziata nel corso dell’anno e gli alunni e le alunne delle classi terze, quarte e quinte avevano già vissuto giornate insolite alla fine di febbraio. La palestra dalla scuola e i corridoi adiacenti sono stati invasi da tavoli, sedie, scacchiere e timer per il II torneo scolastico di scacchi che ha coinvolto quest’anno circa 180 alunni, in due giornate. Il torneo è stato una tappa della II annualità progetto didattico “Giochiamo a scacchi”. Per un’ora a settimana gli alunni, guidati con competenza e pazienza dal maestro Adriano Carletti, istruttore giovanile della F.I.S., si sono accostati al gioco degli scacchi entrando in un mondo di re, regine, cavalieri, alfieri … attraverso una pluralità di supporti didattici.

scacchi_scuola_lorenzo_lotto-2-768x1024

 

Il progetto è stato introdotto lo scorso anno alla scuola primaria poiché consente di rispondere a molte delle finalità del Ptof. Le insegnanti coinvolte nel progetto, coordinate dall’insegnante Marzetti Annamaria, hanno potuto costatare in questi due anni quanto il gioco degli scacchi contribuisca ad accrescere le competenze degli alunni  e delle alunne sotto il profilo logico matematico, relazionale e linguistico e a favorire le competenze di cittadinanza attiva e democratica, la promozione della consapevolezza dei propri diritti e doveri nel rispetto delle regole comuni, rafforzando il protagonismo, consentendo la valorizzazione dei talenti e delle predisposizioni individuali.

scacchi_scuola_lorenzo_lotto-3-1024x768

L’avvio del progetto e la realizzazione delle attività è stato possibile grazie al contributo economico della scuola e delle famiglie, al supporto del personale di segreteria e dei collaboratori scolastici, alla collaborazione dell’amministrazione comunale. Un grazie speciale va al maestro Adriano Carletti e all’arbitro Giovanni Lattanzi, senza i quali non sarebbe stato possibile organizzare il torneo scolastico dal quale sono emersi i talenti di tanti alunni. Alunni che, venendo anche da paesi non italofoni, hanno permesso alla nostra scuola di raggiungere un buon risultato a livello provinciale.

 

 

scacchi_scuola_lorenzo_lotto-4-1024x768

scacchi_scuola_lotto2-1-768x1024

scacchi_scuola_lotto2-2-1024x768

scacchi_scuola_lotto2-3-1024x768

scacchi_scuola_lotto2-4-1024x768

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie