lunedì, Luglio 15, 2024

Palloncini fanno volare alta la poesia

RECANATI - Staffetta tra la piazza e casa Leopardi, flash mob e tante altre iniziative per la giornata mondiale dei versi

invasioni_poetiche_recanati_foto_paolo_acciarresi-1-1024x768

Il 21 marzo è  la giornata mondiale dedicata alla poesia. Come è consuetudine, ormai da diversi anni, l’Istituto Comprensivo Nicola Badaloni, all’interno del proprio Progetto Lettura di cui il filo conduttore, per questo anno scolastico, è “ Il Territorio”, dedica un ampio spazio a questo avvenimento attraverso le sue “ Invasioni poetiche”. Il prologo è stato una appassionante lettura nelle scuole e, relativi laboratori, dei versi composti da poeti locali, la novantenne, Naide Papetta Cingolani , Piero Polidori e  Roberta Bianchi. Un segno di come la poesia non conosce confini.
invasioni_poetiche_recanati_foto_paolo_acciarresi-2-1024x696Quest’anno la manifestazione è stata caratterizzata da alcuni momenti salienti: il congiungimento ideale tra la “ Casa” del poeta Giacomi Leopardi e la Piazza, attraverso una staffetta poetica con  un gran numero dei studenti che, nel centro storico, si sono passati il testimone con i versi da portare alla piazza; il ritrovo degli alunni festanti con le loro poesie su Piazza Giacomo Leopardi, un flash mob creativo ed il saluto con il tradizionale lancio di palloncini con appese poesie che verranno trasportate dal vento.
Nel pomeriggio le attività sono proseguite all’interno della location dei musei civici di Villa Colloredo Mels. I prodotti grafici degli alunni diventeranno a loro volta dei “ quadri d’autore” e verranno esposti in un apposito spazio all’interno degli ambienti di Villa Colloredo per essere ammirati dai visitatori. Tutta l’attività è protesa, infatti, a utilizzare le risorse del territorio e per questo ci sarà anche uno spazio dedicato a “ Poesie al Museo”.


invasioni_poetiche_recanati_foto_paolo_acciarresi-3 invasioni_poetiche_recanati_foto_paolo_acciarresi-4-1024x778

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie