martedì, Giugno 25, 2024

L’istituto Mattei vince di nuovo:
ser Ciappelletto conquista Pordenone

RECANATI - "Un cortometraggio alla Tarantino": così il progetto si aggiudica il primo premio "Presenza e cultura"

 

Premiati-gli-allievi-e-studenti-di-VIdeocinema-Scuola

Grande soddisfazione dell’istituto Enrico Mattei di Recanati. Dopo la schiacciante vittoria al Festival Sottodiciotto di Torino, l’Istituto Mattei si aggiudica il primo premio anche al Concorso Internazionale di multimedialità “Videocinema&scuola” di Pordenone.

L’istituto ha annunciato orgoglioso: «il corto intitolato Ser Ciappelletto, dopo il successo al Festival Sottodiciotto di Torino, si è aggiudicato anche il Premio Presenza e Cultura, sezione scuola secondaria di secondo grado, al 39° Concorso Internazionale di multimedialità Videocinema&scuola di Pordenone».

Protagonisti del progetto sono gli alunni e le alunne delle classi terze dell’Istituto Mattei di Recanati che hanno realizzato il cortometraggio sotto la guida dell’insegnante e coordinatrice Colomba Di Pasquale e dell’esperto Aleandro Tubaldi.

1-1024x683
Il professore Aleandro Tubaldi mentre ritira il premio

Ser Ciappelletto è un film realizzato all’interno del progetto Pon “Il piacere della scrittura” con la collaborazione di Cosenude Media Projects di Recanati. La trama si ispira alla nota novella di Boccaccio Il Decameron. La giura ha assegnato il premio con questa motivazione: «questo video mette in scena una divertente operazione di rilettura di Boccaccio, trasformando con ilarità una fra le più corrosive novelle del Decameron in un cortometraggio alla Tarantino».

La cerimonia di premiazione, tornata in presenza per questa 39° edizione, si è svolta domenica 26 marzo presso la Casa dello Studente Zanussi di Pordenone.In rappresentanza dell’Istituto, il professore Tubaldi è salito sul palco per ritirare orgoglioso il premio.

 

2-1-1024x683

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie