martedì, Giugno 25, 2024

“Vai all’Inferno Dante”,
la Divina Commedia è itinerante

TREIA - Lo spettacolo è stato realizzato dalla scuola secondaria di primo grado Città di Treia nell'ambito del progetto "Giù la maschera!"

spettacolo-8-1024x683
Lo spettacolo itinerante

Uno spettacolo itinerante ambientato nell’Infermo della Divina commedia di Dante Alighieri, dal titolo “Vai all’ inferno Dante!”. E’ stato realizzato dalle classi 2°A-2°B-2°C della scuola secondaria di primo grado Città di Treia, con le loro docenti Giusy Farace, Giulia Taborro, Antonella Fabiani, Giovanna Mancini, Alessia Sospetti, Letizia Felicioli, Annalisa Telloni, Tonino Monachesi e molti altri docenti che hanno collaborato nell’ ambito del progetto teatro della scuola “Giù la maschera”.
Le alunne e gli alunni hanno messo in scena otto ambientazioni della Divina commedia in un vero e proprio “viaggio dantesco” il quale, a partire dalla scuola secondaria di primo grado, si è sviluppato nei vicoli più belli che conducono fino alla chiesa di San Michele. Molte le persone intervenute che hanno camminato e scoperto vicoli e scorci meravigliosi del centro storico treiese e apprezzato la recitazione delle alunne e alunni.

spettacolo-2-1024x683
La dirigente Silvia Mascia Paolo con i docenti

La dirigente scolastica Silvia Mascia Paolo: «Docenti e allievi bravissimi. Una sceneggiatura originale che mescolava efficacemente versi di Dante e battute ironiche di sapore contemporaneo. Ciacco organizzatore di eventi a Firenze e Caronte una drag queen diabolica che traghetta i condannati. Anche i costumi, storici ma con citazioni moderne e ammiccanti. Un’esperienza che vorrei si ripetesse anche l’anno prossimo»

(foto di Carlo Bartolozzi)

spettacolo-1-1024x683 spettacolo-3-1024x683 spettacolo-4-683x1024 spettacolo-5-1024x683 spettacolo-6-1024x683 spettacolo-7-1024x683 spettacolo-9-683x1024

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie