martedì, Giugno 25, 2024

Progetto scuola Lube,
in 500 alla festa finale

CIVITANOVA - Una mattinata intensa all’insegna di giochi, tornei e premiazioni con alunni, alunne e insegnanti dell’Istituto comprensivo Ugo Bassi, con le classi dei plessi Silvio Zavatti e Anita Garibaldi

lube_macerata-3-1024x575

Un Eurosuole Forum festante, con oltre 500 presenti tra alunni, alunne, maestre e genitori, ha vissuto una mattinata intensa all’insegna di giochi, tornei e premiazioni per chiudere ufficialmente il progetto Scuola Lube 2023/24.

L’evento, andato in scena nella mattinata di ieri, ha visto come protagonisti ben 310 alunni e alunne dell’Istituto comprensivo Ugo Bassi di Civitanova, con le classi dei plessi Silvio Zavatti e Anita Garibaldi, sotto gli occhi di uno staff collaudato. Pienamente soddisfatto il responsabile del settore giovanile biancorosso, Giampiero Freddi, che ringrazia Lucia Lepri e gli altri istruttori per il grande lavoro svolto nell’annata agonistica e per l’ottima gestione del Progetto Scuola. «Un doveroso grazie – si legge in una nota – va alla Coal per i cadeau destinati agli studenti, all’istituto comprensivo, al dirigente scolastico e alle insegnanti per la presenza dei loro alunni, alunne e per la disponibilità alle attività motorie.

lube_macerata-1-1024x575In chiusura il direttore generale biancorosso Beppe Cormio ha premiato i due plessi scolastici con le targhe consegnate nelle mani del dirigente scolastico Maurizio Armandini, mentre tutti gli alunni e le alunne, disposti in fila indiana a gambe incrociate dentro il perimetro del campo, hanno ricevuto in dono dei romanzi di qualità. In molti hanno ascoltato con interesse le anticipazioni sul Camp estivo targato Lube Volley, con quartier generale allo chalet civitanovese I due re sul lungomare sud.

lube_macerata-2-1024x576

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie