lunedì, Giugno 24, 2024

Adrian Bravi presenta la sua Adelaida
al team biblioteca del “Galilei”

MACERATA - Incontro tra l'autore candidato ai premi Strega e Campiello e 30 studenti e studentesse dello scientifico

adrian_bravi_scientifico-4-1024x768
Adrian Bravi col team biblioteca dello scientifico di Macerata

Un altro incontro con l’autore per il liceo scientifico “G.Galilei” di Macerata, in occasione de Il Maggio dei Libri promosso dal @CentroperilLibroelaLettura. Ospite d’eccezione nei giorni scorsi lo scrittore Adrian Bravi, autore del romanzo “Adelaida” (@Nutrimenti), candidato al Premio Strega e al Premio Campiello.
All’incontro, organizzato dalla professoressa Stefania Monteverde docente coordinatrice della Biblioteca Succursale, hanno partecipato 30 studenti e studentesse del team biblioteca e alcuni dei docenti bibliotecari nella sede della biblioteca succursale.
Con la guida dello scrittore, i presenti si sono mossi alla scoperta del romanzo, “Adelaida” e della sua protagonista, Adelaida Gigli, una figura femminile iconica dell’Argentina del secolo scorso, romanzo appassionato e vivo, che grida a gran voce contro ogni forma di dittatura e censura. Studenti e studentesse hanno potuto dialogare con Adrian Bravi in un clima intimo e informale, che ha molto facilitato il confronto e ha dato un forte stimolo all’amore per la lettura e al senso civico.
Per ringraziare lo scrittore della sua disponibilità all’incontro con la scuola, sono intervenute anche la collaboratrice della dirigente scolastica Serenella Pagnanini e le docenti Federica Sargolini e Valentina Savojardo.

«Oltre al lavoro la mia vita è scrittura, a volte anche a discapito del sonno. Che sorpresa la finale del Premio Strega»

Il recanatese Adrian Bravi tra i dodici finalisti del premio Strega

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie