lunedì, Giugno 24, 2024

I desideri di bambini e bambine
diventano manifesti
affissi nella sala del Consiglio

MACERATA - L'iniziativa per celebrare il 33° anniversario della ratifica italiana della Convenzione Onu sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza e sensibilizzare gli amministratori

CC-bambini-manifesto-2-1024x768

Oggi, 27 maggio, ricorre il 33° anniversario della ratifica italiana della Convenzione Onu sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, avvenuta il 27 maggio del 1991 con la legge n.176.

Per l’occasione il Consiglio dei bambini e delle bambine di Macerata ha creato dei manifesti in cui sono stati riportati i loro desideri e quelle che sono le loro idee di città, e li hanno affissi, come opera di sensibilizzazione nei confronti degli amministratori locali, nella sala consiliare del Municipio, in piazza della Libertà, dove oggi pomeriggio si riunirà il Consiglio comunale.

CC-bambini-manifesto-3

«Un gesto simbolico – scrive il Comune – ma importante da parte dei bambini finalizzato a ricordare il ruolo fondamentale che i Comuni sono chiamati a svolgere affinché l’attuazione dei diritti dell’infanzia e l’adolescenza non rimanga solo un proposito, ma trovi concretezza nelle politiche locali, attraverso una programmazione che traduca i principi della Convenzione Onu in strategie, azioni e interventi».

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie