martedì, Giugno 25, 2024

Giovani poeti maceratesi a Roma
per il concorso internazionale Mario Clementoni

TALENTI - Alunni e delle alunne delle scuole di Sarnano, Penna San Giovanni e Monte San Martino hanno partecipato alla premiazione nel Pio Sodalizio dei Piceni

concorso_poesia_clementoni-3-1024x461
Poeti e poetesse sarnanesi a Roma

Nel suggestivo scenario del Pio Sodalizio dei Piceni, situato nell’incantevole cornice di piazza San Salvatore in Lauro a Roma, si è tenuta la premiazione del 55° Concorso di poesia giovanile internazionale Mario Clementoni. L’evento ha visto la partecipazione entusiasta degli alunni e delle alunne delle classi terze della scuola primaria di Sarnano, Penna San Giovanni e Monte San Martino, oltre alle classi seconde della scuola secondaria di Sarnano, Gualdo e Monte San Martino.
Sotto lo sguardo attento di altre scuole provenienti da Roma, i giovani poeti e le giovani poetesse hanno dato vita a un’atmosfera vibrante, celebrando la bellezza e la potenza delle parole.
concorso_poesia_clementoni-2-461x1024Gli alunni  e le alunne premiati hanno avuto l’opportunità di leggere la propria poesia di fronte alla giuria, composta da esperti del settore, e agli altri concorrenti, ricevendo applausi, apprezzamento per la loro creatività e sensibilità e giochi didattici offerti dalla ditta Clementoni.
Tra i presenti il presidente della Comunità Montana, Giampiero Feliciotti, le insegnanti, le alunne e gli alunni di ogni classe che hanno condiviso momenti di gioia e orgoglio, testimoniando il valore dell’educazione alla poesia e della valorizzazione del talento creativo fin dalla giovane età.
concorso_poesia_clementoni-1-461x1024«La premiazione del 55° Concorso di poesia giovanile internazionale Mario Clementoni – scrive la scuola in una nota – non è stata solo un’occasione per riconoscere il talento dei giovani poeti, ma anche un momento di condivisione e crescita culturale. In un mondo spesso frenetico e caotico, eventi come questo ci ricordano l’importanza di coltivare la bellezza e l’arte, offrendo ai giovani spazi di espressione e di confronto che possano arricchire il loro percorso di formazione.
Che la poesia continui a essere uno strumento potente per esplorare il mondo e dare voce ai sentimenti più profondi e che il Concorso Mario Clementoni possa continuare a ispirare e motivare le menti creative delle generazioni future».

concorso_poesia_clementoni-5-1024x768 concorso_poesia_clementoni-4-461x1024

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie