martedì, Luglio 16, 2024

Dal liceo “Leopardi” a New York,
in 46 alla simulazione
dei processi diplomatici

MACERATA - La scuola è stata premiata dall'Onu con una ambita targa per l’eccellenza dei lavori di ricerca e di approfondimento nella fase di formazione a scuola e la partecipazione attiva nelle Commissioni

mun-1-1024x808

Una ambita e preziosa targa è stata assegnata dall’Onu al liceo classico linguistico “G. Leopardi” di Macerata che ha partecipato al progetto Nhsmun (National high school model united nations) a New York dal 9 al 16 marzo.
46 studentesse e studenti delle classi quarte e quinte di entrambi gli indirizzi, in qualità di delegate, hanno preso parte alla più grande e completa simulazione dei processi diplomatici unilaterali. La Finlandia e l’Indonesia sono stati i paesi assegnati all’Istituto nel mese di novembre.
«Nella fase di formazione, di studio e di ricerca – scrive la scuola in una nota – gli studenti hanno subito mostrato interesse e curiosità verso le proprie nazioni e gli argomenti non curriculari come Storia del diritto e delle relazioni internazionali e geopolitica. Le lezioni tenute dal professor Uoldelul Chelati Dirar dell’Università di Macerata e dalla professoressa Pamela Grisei del Liceo, all’inizio del corso di formazione, sono risultate particolarmente utili ed efficaci per avviare il lavoro di ricerca richiesto per la stesura dei position paper.
mun-2-1024x760I molteplici temi affrontati nelle diverse Commissioni (Disec, Unicef, Specpol, Uido, Wha, Unhrc, Unesco, Legal, solo per citarne alcune) hanno permesso agli studenti di conoscere e approfondire argomenti come istruzione, disarmo, internet e social media, salvaguardia dell’ambiente, economia globale, energia rinnovabile, narcotraffico, sistema carcerario. Gli studenti si sono distinti nel proporre risoluzioni originali e significative, elogiate dall’Imuna (Organizzazione Educativa non profit formalmente associata al Dipartimento delle Comunicazioni Globali delle Nazioni Unite) al ricevimento dei position paper e fortemente apprezzate dai presidenti di Commissione durante i lavori di simulazione a New York».
MUN_Leopardi_011-1024x598L’eccellenza dei lavori di ricerca e di approfondimento nella fase di formazione a scuola e la partecipazione attiva nelle Commissioni a New York sono stati riconosciuti e premiati durante la cerimonia di chiusura dei lavori con un’apposita e ambita targa dedicata, l’unica assegnata ad un Paese Europeo.
Gli studenti e le studentesse sono stati accompagnati dalle docenti di lingua inglese Francesca Giorgetti, Maria Luisa Violini e Sandra Stefania Voltattorni, che hanno seguito i ragazzi e le ragazze nei lavori di simulazione e nelle attività culturali offerte dalla Grande Mela (Moma, 9/11 Ground Zero, Guggenheim, Ellis Island and the Statue of Liberty, Natural History Museum).

MUN_Leopardi_002-768x1024 MUN_Leopardi_003-1017x1024 MUN_Leopardi_004-1024x768 MUN_Leopardi_005-1024x768 MUN_Leopardi_007-768x1024 MUN_Leopardi_008-1024x319 MUN_Leopardi_010-1024x461 MUN_Leopardi_011-1024x598

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie