martedì, Giugno 18, 2024

Il teatro è una favola,
(veramente sarebbe una fiaba)

MACERATA - Tutto esaurito al Teatro don Bosco per lo spettacolo che ha coinvolto direttamente gli studenti e le studentesse della classe seconda della sezione Linguaggi e tecniche della comunicazione dell’indirizzo Classico del liceo “G. Leopardi”.

Il-teatro-e-una-favola_003-1024x684
Un momento dello spettacolo

Tutto esaurito, domenica, al Teatro don Bosco di Macerata per la messa in scena de Il teatro è una favola (veramente sarebbe una fiaba), uno spettacolo che ha coinvolto direttamente gli studenti, attori e attrici per un giorno, della classe seconda della sezione Linguaggi e tecniche della comunicazione dell’Indirizzo Classico del Liceo “G. Leopardi”.
La pièce teatrale, patrocinata dalla Città di Macerata e diretta da Francesco Facciolli con il supporto delle professoresse Luisa Gentili ed Ester Nicoletti, ha rappresentato la conclusione di un percorso volto allo sviluppo dell’immaginazione, della comunicazione e delle relazioni sociali. Regista e attori hanno elaborato una mappa teatrale in atto unico, i cui contenuti sono stati rimodellati e liberamente ispirati ai testi del Teatro greco, di Shakespeare, di Pirandello e di Beckett.
Il-teatro-e-una-favola_007-1024x684«Al termine dello spettacolo – si legge in una nota della scuola – l’intervento della dirigente scolastica, Angela Fiorillo, che ha sottolineato la valenza educativa dell’attività teatrale, testimonianza di una comunità educante in cui il talento, il tempo e le competenze possono essere condivisi a vantaggio di tutti. Lodi anche da parte dell’assessora alla Cultura e all’Istruzione del Comune di Macerata Katuscia Cassetta, che ha voluto evidenziare la valenza formativa dell’attività teatrale, laboratorio per la stratificazione dei saperi e delle competenze, un’eccezione che si nutre dell’attesa e della lentezza all’interno di una contemporaneità sempre più votata alla superficialità e alla velocità. La professoressa Raffaella Lattanzi, presidente dell’Associazione Amici del Classico e docente referente della Sezione Linguaggi e tecniche della comunicazione, ha messo in luce il senso di orgoglio e di appartenenza mostrato nei confronti del Liceo Leopardi da parte di chiunque vi entri in contatto, con la costruzione di legami capaci di mantenersi e irrobustirsi nel tempo. A chiudere la serata Stefano Merlini e Stefano Monti, che con la loro Luna Storta produzioni da anni collaborano con il Leopardi per la costruzione di percorsi formativi legati alla comunicazione cinematografica e che, nei prossimi mesi, realizzeranno, con gli studenti dell’Istituto, un cortometraggio finanziato dalla Siae all’interno del progetto “Per chi crea”».

Il-teatro-e-una-favola_004-1024x684

Il-teatro-e-una-favola_015-684x1024
La dirigente Angela Fiorillo

Il-teatro-e-una-favola_001-1024x684 Il-teatro-e-una-favola_002-1024x684 Il-teatro-e-una-favola_005-1024x684 Il-teatro-e-una-favola_006-1024x684 Il-teatro-e-una-favola_008-1024x684 Il-teatro-e-una-favola_009-1024x684 Il-teatro-e-una-favola_010-1024x684 Il-teatro-e-una-favola_011-1024x682 Il-teatro-e-una-favola_012-1024x684 Il-teatro-e-una-favola_013-1024x684 Il-teatro-e-una-favola_014-1024x684 Il-teatro-e-una-favola_016-1024x682 Il-teatro-e-una-favola_017-1024x684 Il-teatro-e-una-favola_018-1024x682

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie