giovedì, Giugno 20, 2024

Il carro di Carnevale,
un grande lavoro di squadra

CORRIDONIA - L'associazione Genitori&Figli per mano ha accompagnato bambini, bambine e famiglie ad assistere ai preparativi del “Carru de Carnevale de Cremò”

carro_carnevale-3-1024x1024
Il carro

Vi siete mai chiesti quanto lavoro c’è dietro al Carnevale? Domenica l’associazione “Genitori&Figli, per mano” ha accompagnato bambini, bambine e le loro famiglie a indagare fino alle campagne di Corridonia per capire come si fanno i carri di Carnevale. I bambini e le bambine hanno scoperto tante meraviglie: come va costruito un carro, come va pitturato, come va restaurato, come va trasportato, come si muovono diverse parti del carro.
carro_carnevale-4-1024x1024Hanno incontrato la compagnia del “Carru de Carnevale de Cremò”: una decina di persone con le proprie famiglie da novembre fino a febbraio in ogni momento di tempo libero lavora ad un carro. Ci sono i responsabili Gianni Cuccioletta, padrone di casa, e Emanuele Moretti, il presidente; poi Rossano che si occupa di verniciatura; Paolo, Lorenzo e Neno si occupano di taglio, montaggio e saldatura; ai costumi e coreografia ci pensano Lucrezia, Morena, Aurora e Caterina; Franca e Bice pensano alla cucina. È un grande lavoro di squadra. Ma non è visto solo come sacrificio e volontariato ma anche come divertimento e condivisione.

carro_carnevale-2-1024x1024Il tema scelto quest’anno è il bullismo attraverso la storia di “Re Leone”. Un carro rappresenta sempre un messaggio positivo, questo lancia il messaggio che i bulli, le bulle e il bullismo si possono sconfiggere e che ride bene chi ride ultimo.
«I bambini e le bambine – scrive l’associazione – hanno visto che grande lavoro e macchina organizzativa c’è dietro ad un carro, figuriamoci a tutto il Carnevale.
Per loro si è aperto un muovo mondo e non volevano andare via. Però abbiamo promesso che 11 febbraio al carnevale di Macerata verranno vestiti da animali e balleranno dietro al carro che hanno visto “nascere”».

carro_carnevale-2-1024x1024

carro_carnevale-1-1024x399

carro_carnevale-1-1024x1024

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

2 COMMENTS

  1. A Corridonia, quest’anno niente carri allegorici di Carnevale. Non potevano almeno invitare il carro di Cuccioletta?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie