venerdì, Maggio 24, 2024

«Sister Act
e la forza della sorellanza»

VOCI DAL TEATRO - La recensione di Alessia Reggio dello spettacolo sold out per quattro serate al Vaccaj

Redazione-sister-act
La redazione di Voci dal teatro

Ormai da diversi anni l’IIS Filelfo di Tolentino in collaborazione con Compagnia della Rancia e Cronache Maceratesi Junior porta avanti il progetto “Voci dal teatro”, volto alla sensibilizzazione del linguaggio teatrale da un lato e alla valorizzazione delle eccellenze dall’altro. In particolare una redazione scelta, composta da cinque studenti e studentesse del liceo classico e scientifico, partecipa agli spettacoli della stagione del Teatro Vaccaj di Tolentino in posti riservati, e scrive una breve recensione, arricchita spesso da interviste agli attori. Il progetto vede coinvolti Alessia Reggio della 3A Scientifico, Francesca Feliziani e Sofia Lacava della 5A liceo scientifico, Leonardo Cruciani, Eva Diomedi e Francesco Feliziani della 5 A del liceo classico, sotto la guida e la supervisione delle docenti referenti del progetto, Cristina Lembo e Sandra Cola.  

sister-act-2-1024x684di Alessia Reggio
Da una coinvolgente ed esilarante commedia cinematografica con protagonista la entusiasmante Whoopi Goldberg, Sister Act diventa un musical nel 2006 e arriva al Teatro Vaccaj di Tolentino in anteprima nazionale dall’8 all’11 novembre: quattro serate andate sold out. Grazie alle musiche di Alan Menken e ai testi di Glenn Slater, la produzione firmata Stage Entertainment stupisce e travolge il pubblico con paillettes, lustrini e una colonna sonora in grado di incantare l’intera sala.
Deloris Van Cartier è una brillante cantante in un club di Philadelphia ed è l’amante del proprietario, Curtis Jackson, che nasconde i suoi loschi affari grazie proprio all’attività del club. Una sera, dopo aver discusso, Deloris decide di allontanarsi da Curtis, convinta del fatto che non avrebbe mai lasciato la moglie per lei e fiduciosa nel suo talento e nella sua capacità di farsi strada da sola nel mondo, ma sfortunatamente, rimane coinvolta nell’omicidio di uno degli scagnozzi dell’amante. Dopo aver chiesto aiuto alla polizia, Deloris viene nascosta in un convento per non rischiare che Curtis le possa fare del male. Ecco, quindi, che comincia l’avventura di questa esuberante cantante come suor Maria Claretta, una suora costretta a rispettare le regole imposte dalla rigorosa Madre Superiora.
sister-3_-1024x684A seguito di un turbolento incontro con le altre sorelle, Deloris rischia di essere cacciata, ma fortunatamente riesce a integrarsi grazie all’incarico di direttrice dello stonato e sgangherato coro del convento. Le sorelle ricevono così tante lodi e fama, che ottengono l’onorevole opportunità di esibirsi per il Papa, anche senza l’approvazione della Madre Superiora, che non apprezza lo stravolgimento dei consueti cori di chiesa a favore di versioni più rock e moderne. I veri problemi arrivano, però, quando Curtis smaschera la sua amante, rivelando la sua vera identità e ordinando di farla uccidere. Ed è proprio grazie a questo finale strappalacrime che tutto il pubblico è invaso da uno spettacolare messaggio di sorellanza e altruismo che crea il perfetto compromesso tra un divertente ed esaltante musical e il commovente racconto di come sia possibile affrontare qualsiasi ostacolo se supportati da chi si ama.

 

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie