martedì, Giugno 25, 2024

Crea un itinerario turistico sostenibile,
Teresa Marra è medaglia di bronzo
alla competizione internazionale

CINGOLI - La studentessa del quinto Accoglienza turistica dell'Ipseoa Varnelli ha conquistato il titolo a Vilnius in team con altre due ragazze

alberghiero_tamara-2
Teresa Marra

Un itinerario in lingua inglese attento alla sostenibilità e alla comunicazione smart ha permesso a Teresa Marra, studentessa di Accoglienza turistica dell’Ipseoa Varnelli di Cingoli di aggiudicarsi la medagli di bronzo con il suo team alla competizione internazionale dell’Ahet (Associazione europea di istituti alberghieri e turistici). 

«L’Aeht  – si legge in una nota della scuola – ha recentemente concluso la sua conferenza annuale, 36° edizione dell’evento prestigioso che mette alla prova più di 400 istituti alberghieri di tutta Europa. Quest’anno l’evento si è svolto a Vilnius (Lituania) dal 6 al 10 novembre. Dopo gli ottimi risultati ottenuti l’anno scorso a Senigallia (2 ori e un bronzo), gli studenti dell’IPSEOA “Varnelli” di Cingoli hanno avuto l’opportunità di immergersi nella diversità delle proposte alberghiere internazionali grazie alla partecipazione alla manifestazione».
Durante le giornate della conferenza, gli studenti sono immersi in un ambiente stimolante e di confronto, partecipando a una serie di competizioni, lavorando in teams di composizione internazionale, affrontando richieste avanzate, valutati da giudici esperti. Queste sfide abbracciano diverse competenze professionali, spaziando dalla preparazione di cocktail alla gestione del front office.
alberghiero_tamara-1-1024x762
Teresa Marra ha brillantemente conquistato la medaglia di bronzo insieme al suo team nella categoria Tourist Destination. La squadra, oltre Teresa, era composta dalla belga Evy e l’austriaca Lena. Le studentesse hanno affrontato la sfida di creare un itinerario in lingua inglese su Vilnius, evidenziando la multiculturalità e l’enogastronomia della città. Le ragazze hanno presentato in lingua inglese un percorso di due giorni, con un’enfasi particolare sulla sostenibilità e sulla comunicazione smart, dimostrando elevate competenze linguistiche e di team working. In contesti come questi, emerge l’importanza del lavoro di squadra e delle abilità collaborative: la creatività, la resilienza e la capacità di adattarsi a un contesto internazionale sono essenziali.
«In conclusione – scrive la scuola – un applauso va a tutti i quattro concorrenti del Varnelli che hanno partecipato al contest: Zlatko Todorov, Chiara Leone, Simona Guetta e ovviamente Teresa Marra. Il successo di ogni partecipante è una dimostrazione di capacità e intraprendenza, e la partecipazione stessa è una vittoria che contribuirà sicuramente alla crescita personale e professionale di ognuno di loro. Un ringraziamento ai docenti accompagnatori, Gianfilippo Grasselli e Patrizia Corvatta, hanno guidato il team con grande dedizione e professionalità».

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie