lunedì, Giugno 17, 2024

Fioretto Under 14,
Macerata Scherma sugli scudi:
brilla la piccola Agata Parenti

IN PEDANA ad Ariccia le promesse della società del capoluogo. Per la giovanissima atleta, 10 anni, il terzo posto nella classifica finale e il premio come migliore marchigiana della categoria

 

macerata-scherma-2-e1698047464129-1024x466

Nel rinnovato palazzetto dello sport di Ariccia si è svolta la prima gara dell’anno sportivo 2023-2024 di fioretto Under 14. Una bella soddisfazione per gli atleti di Macerata in gara: Aurora Becerrica, Elena Ciriaco, Pietro Ciccarelli e Agata Parenti. Soprattutto quest’ultima, la più giovane della “spedizione maceratese” con i suoi 10 anni, ha brillato in tutti gli assalti disputati conquistando il terzo posto nella classifica finale e risultando la migliore atleta marchigiana della categoria. È stata premiata da Stefano Angelelli, presidente della Federazione Italiana Scherma delle Marche.

macerata-scherma-3-e1698047432572-1024x694

Un podio che premia la serietà e l’impegno dell’atleta, dei suoi genitori e della maestra Carola Cicconetti che l’ha accompagnata e supportata a fondo pedana durante tutti gli otto incontri disputati. Anche Aurora, Elena e Pietro hanno vinto diversi assalti e mostrato una buona tecnica, il continuo lavoro in palestra fa vedere i frutti. La scherma maceratese continua a crescere e a distinguersi soprattutto con gli atleti più giovani. L’impegno della società a rendere questa disciplina accessibile per tutti coloro che vogliono provarla è costante, la passione dei suoi maestri e dirigenti è l’ingrediente che completa il quadro di questo sport a Macerata.

macerata-scherma-1-e1698047449144-1024x689

Marco Cencioni
Marco Cencioni
è il nostro eroe dello sport. Appassionato di calcio, tocco sopraffino, difensore roccioso fuori e dentro il campo. Sulle sue spalle, sopra il numero 4 campeggia il nick name “Ceng”. Ha lo spirito dell’allenatore. Per lui ogni partita si gioca fino al fischio finale, non si arrende mai. Gira il mondo e la provincia per scovare i giovani campioni che diventeranno gli atleti del futuro.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie