mercoledì, Luglio 17, 2024

Gioia Academy Volley Lube,
la coppia Dolcini-Iurisci
vince il Trofeo delle Regioni

SULLA SPIAGGIA di Cesenatico il successo delle due giovani promesse biancorosse, guidate da Alessandro Lorenzoni

Diego-Dolcini-e-Matteo-Iurisci-2
Diego Dolcini e Matteo Iurisci

La selezione Marche a trazione biancorosse festeggia lo Scudetto di beach volley al Trofeo delle Regioni. Nel primo pomeriggio di ieri, giovedì 3 agosto, una coppia di Lubini ha alzato al cielo la coppa della diciassettesima AeQuilibrium Cup a Cesenatico. A sbaragliare tutti gli avversari sotto la guida di Alessandro Lorenzoni ci hanno pensato le giovani promesse dell’Academy Volley Lube, Diego Dolcini di Osimo e Matteo Iurisci, abruzzese di nascita, ma cresciuto a Civitanova e figlio d’arte.

Il duo marchigiano ha chiuso in bellezza il Trofeo delle Regioni, prima con il successo in Semifinale per 2-1 contro il Piemonte, poi con la grande performance di ieri nella Finalissima condotta fin dai primi scambi. Eloquenti i parziali del 2-0 (21-15, 21-13) inflitto all’Alto Adige dei rivali Alex Natoli e Laurin Zoschg. A sette anni di distanza le Marche tornano così sul gradino più alto del podio del Trofeo delle Regioni Beach targato AeQuilibrium. L’ultima affermazione risaliva al 2016.

Diego-Dolcini-e-Matteo-Iurisci-1

Giampiero Freddi (responsabile Academy Volley Lube): «La Cucine Lube è una società che ha sempre investito sui giovani. C’è dietro una grande organizzazione con tecnici molto validi che insegnano a giocare a pallavolo ai ragazzi fin da bambini. Così come la serie A, anche le giovanili sono da tanti anni ai vertici della pallavolo nazionale per l’indoor. La vicinanza a Civitanova fa sì che anche l’attività di beach sia diventata terreno fertile per i nostri atleti e questo è il risultato. Sono orgoglioso di questi ragazzi e del bellissimo traguardo che resterà nei loro ricordi. Ora però prendiamoci una piccola pausa e poi si ritorna in palestra. Ci aspettano grandi imprese nella nuova stagione».

Marco Cencioni
Marco Cencioni
è il nostro eroe dello sport. Appassionato di calcio, tocco sopraffino, difensore roccioso fuori e dentro il campo. Sulle sue spalle, sopra il numero 4 campeggia il nick name “Ceng”. Ha lo spirito dell’allenatore. Per lui ogni partita si gioca fino al fischio finale, non si arrende mai. Gira il mondo e la provincia per scovare i giovani campioni che diventeranno gli atleti del futuro.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie