sabato, Luglio 20, 2024

“Oltre il visibile”, la guerra
in un percorso immersivo

TOLENTINO - I ragazzi e le ragazze dell'IIS Filelfo hanno allestito, all'interno della scuola, l'esposizione volta a ricreare le sensazioni della guerra

 

ae03af16-511b-40d5-9aac-f5c3cf55decc-768x1024

E’ stata inaugurata nei giorni scorsi nei locali della sede dei licei dell’IIS Filelfo l’istallazione realizzata dagli studenti e dalle studentesse del 5A scientifico sotto la supervisione dell’insegnante di arte, Simona Scarpacci. A raccontare il progetto è Elisa Capenti, della classe 5A scientifico dell’istituto Filelfo di Tolentino.
***

di Elisa Capenti

Il progetto è stato frutto di un genuino interesse e di una naturale collaborazione tra gli alunni e le alunne e la docente allo scopo di affrontare il complesso e tragico argomento della guerra sulla base delle conoscenze acquisite durante l’anno scolastico, non tralasciando tuttavia la personale visione di ciascuno degli studenti e delle studentesse.
Nato come progetto di cittadinanza, si è poi evoluto nell’idea di realizzare una mostra che consentisse al pubblico dei fruitori di aprirsi alle medesime sensazioni. Il risultato finale si articola in due soste espositive: la prima si intitola “Via dei papaveri rossi”, quasi una simbolica via dedicata alla celebre canzone “La guerra di Piero” di Fabrizio De André che contiene l’esposizione di collages realizzati singolarmente dagli studenti, affiancati dalla relativa spiegazione, frutto della personale interpretazione di ciascuno, la seconda sosta espositiva prevede l’ingresso in una stanza in cui si è da soli per rivivere la metafora della solitudine del soldato in guerra, lo smarrimento in assenza di punti di riferimento.
ef0f96be-7d4a-43e2-9431-4b8264e01c9b-768x1024
La stanza è quasi vuota pochi i collages allestiti dagli alunni e dalle alunne, è in questo contesto che si assiste alla visione di un video nel tentativo di creare un “percorso sensoriale”. Un viaggio immersivo, dunque, che lascia spazio alle emozioni amplificate da immagini e suoni.
L’istallazione verrà aperta al pubblico il 17 giugno dalle 9 alle 12 così da consentire la condivisione con la comunità di un viaggio tanto intenso quanto toccante di cui gli studenti si sono fatti portavoce.

3c836908-87b0-4dae-a65c-47fc4c914415-200x300

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie