martedì, Giugno 18, 2024

“Corsa contro la fame”
nei giardini di Matelica

UN PROGETTO per responsabilizzare i più giovani andando ad arricchire le loro competenze di educazione civica. Protagonisti gli alunni e le alunne della scuola media dell’istituto comprensivo Enrico Mattei

Corsa-contro-la-fame

Una corsa contro la fame per responsabilizzare i più giovani andando ad arricchire le loro competenze di educazione civica. Ai giardini pubblici di Matelica si è tenuta stamattina la “Corsa contro la fame”, un progetto didattico internazionale di educazione alla cittadinanza globale e alla solidarietà che è culminato con una vera e propria corsa all’interno dell’area verde nel cuore della città.

Corsa-contro-la-fame-3-768x1024

Protagonisti gli alunni e le alunne della scuola media dell’istituto comprensivo Enrico Mattei, che muniti di apposito pettorale hanno corso lungo il vialetto esterno che circumnaviga i giardini pubblici. Presenti anche il sindaco di Matelica Massimo Baldini, il vice Denis Cingolani e l’assessore allo Sport Graziano Falzetti.

Corsa-contro-la-fame-2-1024x498

«Ringraziamo la dirigente scolastica e gli insegnanti coinvolti nel progetto – hanno affermato Baldini, Cingolani e Falzetti –. Grazie anche al ritorno del bel tempo, abbiamo trascorso una bella mattinata molto apprezzata dai ragazzi e dalle ragazze che hanno vissuto così un’esperienza diversa dal solito e dal significato molto profondo».

Corsa-contro-la-fame-4-1024x768

Marco Cencioni
Marco Cencioni
è il nostro eroe dello sport. Appassionato di calcio, tocco sopraffino, difensore roccioso fuori e dentro il campo. Sulle sue spalle, sopra il numero 4 campeggia il nick name “Ceng”. Ha lo spirito dell’allenatore. Per lui ogni partita si gioca fino al fischio finale, non si arrende mai. Gira il mondo e la provincia per scovare i giovani campioni che diventeranno gli atleti del futuro.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie