martedì, Maggio 21, 2024

“I fantastici sportivi” trionfa
al concorso “Eureka! Funziona!”

MACERATA - Il progetto della classe 5B del Convitto Nazionale “G. Leopardi” ha vinto il concorso promosso dai Giovani Imprenditori di Confindustria in collaborazione con Federmeccanica e Miur

Vincitori
I vincitori

Sono oltre 150 i bambini e le bambine che questa mattina al teatro Don Bosco di Macerata, si sono sfidati a colpi di idee e creatività nell’ambito della finale territoriale di “Eureka! Funziona!”, il progetto promosso dai Giovani Imprenditori di Confindustria Macerata in collaborazione con Federmeccanica e Miur.
Il vincitore di questa edizione è il progetto della classe 5B del Convitto Nazionale “G. Leopardi” di Macerata: “I fantastici sportivi”.

La gara di costruzioni tecnologiche è rivolta alle scuole primarie: i bambini e le bambine hanno il compito di ideare, progettare e costruire un vero e proprio giocattolo a partire da un kit fornito da Federmeccanica. Utilizzando in modo creativo i materiali e alcune delle conoscenze acquisite nell’ambito della pneumatica, i piccoli ‘Archimede’ hanno potuto, così, mettere insieme scienza e abilità per sviluppare le loro “invenzioni”. A condurre la giornata di presentazione è stato Carlo Rotini, delegato del Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Macerata che ha dichiarato: «l’obiettivo è quello di sviluppare, sin dalla scuola primaria, le attività di orientamento alla cultura tecnica e scientifica, come già avviene in numerosi Paesi europei. Lo svolgimento delle attività di invenzione e progettazione consente infatti agli alunni coinvolti di integrare la teoria con la pratica, ma anche di stimolare lo spirito imprenditoriale, le capacità manuali, l’attitudine al lavoro di gruppo e la creatività».
È intervenuta alla manifestazione la delegata dell’Ufficio Scolastico Regionale Carmina Laura Giovanna Pinto che, salutando gli alunni presenti e complimentandosi per i lavori realizzati, li ha esortati a proseguire con coraggio: «Voi siete il seme del nostro futuro – ha detto – oggi siete dei piccoli inventori, domani sarete le persone che costruiranno il nostro domani».

Partecipanti
I partecipanti

A rappresentare le imprese del territorio Clementoni Spa, storica azienda marchigiana, eccellenza della nostra provincia. La Senior Product Manager Educational, Loretta Cordoni, dopo aver mostrato quelli che sono i ruoli di un team di ricerca e sviluppo e le fasi di ideazione e realizzazione di un vero giocattolo, ha dialogato e risposto alle numerose domande nate dalla curiosità dei ragazzi. Come ormai ogni anno, a movimentare la situazione, il grande Francesco Facciolli, partner consolidato della manifestazione, che ha accompagnato i ragazzi sul palco nella presentazione dei progetti e li ha divertiti con i suoi sketch. Oltre ai vincitori, hanno partecipato alla finale territoriale anche le seguenti scuole primarie della provincia: per l’Istituto Comprensivo “Sant’Agostino”, plesso Nelson Mandela di Montecosaro Scalo, le classi 5 A (Il mulino dei sogni), 5 B (Il colosseo), 5 C (Capy Razzo), 5 D (Il super camion); sempre per l’Istituto Comprensivo “Sant’Agostino”, plesso Viale della Vittoria di Montecosaro Alto, la classe 5 A (I Fantastici 5); per il Convitto Nazionale G. Leopardi la classe 5 A (Jet Car). Il gruppo vincitore avrà l’opportunità di rappresentare Confindustria Macerata all’evento nazionale, in programma il 17 maggio a Frosinone, in occasione degli Stadi Generali dell’Orientamento. Un ringraziamento particolare all’Amministrazione Comunale che ha patrocinato l’iniziativa.

Marco Cencioni
Marco Cencioni
è il nostro eroe dello sport. Appassionato di calcio, tocco sopraffino, difensore roccioso fuori e dentro il campo. Sulle sue spalle, sopra il numero 4 campeggia il nick name “Ceng”. Ha lo spirito dell’allenatore. Per lui ogni partita si gioca fino al fischio finale, non si arrende mai. Gira il mondo e la provincia per scovare i giovani campioni che diventeranno gli atleti del futuro.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie