domenica, Luglio 14, 2024

L’ambasciatore del sorriso
alla “Luigi Pirandello”

CIVITANOVA - Andrea Caschetto ospite della scuola secondaria di primo grado: «Impossibile rimanere indifferenti al trasporto con cui racconta delle sue esperienze, dei bambini negli orfanotrofi, dei suoi viaggi, degli ospedali e delle zone difficili del mondo»

 

Scuola-Pirandello-Andrea-Caschetto-29mar23-2-1024x768
Gli striscioni per Andrea Caschetto

Gli alunni e le alunne della scuola secondaria di primo grado Luigi Pirandello dell’istituto comprensivo “Via Regina Elena” di Civitanova hanno avuto l’onore di incontrare Andrea Caschetto, l’ambasciatore del sorriso. L’evento è stato organizzato in collaborazione con l’ente Clown&Clown di Monte San Giusto nell’ambito del progetto “Biblioteca”, che mira a sensibilizzare i giovani alla lettura e alla cultura, nonché ad avere un impatto positivo sulla loro formazione e crescita. In rappresentanza dell’associazione organizzatrice del festival internazionale di clownerie e clown terapia è intervenuto Renzo Stizza della Mabò Band. Quest’anno le docenti di lettere, inserendosi sul filone del progetto d’istituto “GentilMente Scuola” volto a diffondere la cultura della gentilezza, hanno deciso di far leggere ai ragazzi e alle ragazze di classe prima e seconda l’autobiografia “Memoria zero, sorrisi a mille”, mentre ai ragazzi e alle ragazze di terza “Dove nasce l’arcobaleno” di Andrea Caschetto.

Scuola-Pirandello-Andrea-Caschetto-29mar23-3-766x1024

L’entusiasmo è stato il motore portante della mattinata durante la quale Andrea ha interagito con la folla dei ragazzi e delle ragazze incuriositi dalla vita di Mr. Smile. «Impossibile rimanere indifferenti al trasporto con cui Andrea racconta delle sue esperienze, dei bambini negli orfanotrofi, dei suoi viaggi, degli ospedali e delle zone difficili del mondo – scrive la scuola -. Il suo sguardo sincero, profondo e senza filtri, che traspare già dalle pagine dei suoi libri, diventa emozione vera quando si ha la possibilità di ascoltare direttamente dalla sua voce i suoi racconti. Il messaggio di forza, felicità e positività rimarrà un punto saldo per i ragazzi coinvolti».

Andrea-Caschetto-ONU-2016-1024x1024

Andrea Caschetto ha 32, è di Ragusa ed è noto come “ambasciatore del sorriso”. Da molti anni viaggia per il mondo visitando le zone più problematiche e bisognose del pianeta. Ha visitato l’Asia, l’Africa e l’America Latina con pochi mezzi a disposizione e ha dormito ovunque. La sua missione è sempre stata quella di assistere i bambini orfani e i bambini di strada. Nel marzo del 2016 è stato invitato a parlare alle Nazioni Unite in occasione della Giornata mondiale della felicità, conquistando l’attenzione del pubblico. Per narrare la sua storia, nel 2016 ha scritto il libro “Dove nasce l’arcobaleno”, pubblicato da Giunti. Nella sua autobiografia, racconta di essere stato sottoposto ad un’operazione al cervello a soli 15 anni a causa di un tumore, il che gli ha causato una notevole riduzione della memoria, con la conseguente confusione dei ricordi. Per ricordare, ha imparato a collegare le sue memorie alle emozioni. Il suo ulrimo libro à “Memoria Zero, sorrisi a mille. La storia di Mr Smile” edito da Piemme, nel quale emerge uno straordinario messaggio di positività e di amore. Come dice Andrea: “non abbiamo bisogno di un tumore per amare la vita”.

Andrea-Caschetto-cop-Memoria-Zero

Marco Cencioni
Marco Cencioni
è il nostro eroe dello sport. Appassionato di calcio, tocco sopraffino, difensore roccioso fuori e dentro il campo. Sulle sue spalle, sopra il numero 4 campeggia il nick name “Ceng”. Ha lo spirito dell’allenatore. Per lui ogni partita si gioca fino al fischio finale, non si arrende mai. Gira il mondo e la provincia per scovare i giovani campioni che diventeranno gli atleti del futuro.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie