sabato, Luglio 20, 2024

Viaggio nell’Unione Europea,
una settimana a Bruxelles
per gli studenti dell’Ite Gentili

ESPLORA - Alunni e alunne dell'indirizzo Global Marketing- Relazioni Internazionali Marketing hanno vissuto dall’interno l'attività delle Istituzioni europee

visita_ue_gentili-5-768x1024
Il viaggio a Bruxelles

Una settimana a Bruxelles per vivere dall’interno le istituzioni europee. E’ l’esperienza fatta dagli studenti dell’indirizzo Global Marketing- Relazioni Internazionali Marketing dell’Ite “Gentili” di Macerata nell’ambito del progetto “Viaggio alla conoscenza dell’Unione Europea” una settima didattica a Bruxelles, dal 6 al 10 marzo per vivere dall’interno l’attività delle Istituzioni europee.
«Gli alunni e le alunne – scrive la scuola – hanno avuto la possibilità di immergersi nella realtà delle istituzioni e delle opportunità di lavoro da esse offerte, consentendo di approfondire tematiche già trattate durante il percorso di studi, vedere come le istituzioni vengono gestite e come le competenze acquisite sono funzionali ai diversi profili di carriera.
visita_ue_gentili-6-1024x768I ragazzi e le ragazze del “Gentili” hanno incontrato alcuni funzionari impegnati nel Parlamento, in Commissione ed al Consiglio europeo, che hanno raccontato la propria esperienza lavorativa ed il percorso formativo necessario per gli studenti, ricevendo informazioni preziose per il futuro cammino in una esperienza di forte stimolo ed impatto.
La visita all’Emiciclo del Parlamento Europeo ha consentito ai giovani di conoscere l’attività dell’Assemblea legislativa ed il funzionamento del servizio di intepretariato per i parlamentari europei direttamente nel cuore pulsante del Parlamento; per gli studenti è stata anche l’occasione unica di pranzare presso la mensa della struttura ed immergersi completamente nell’atmosfera lavorativa.
Il dottor Di Molfetta, Amministratore politico del Segretariato generale del Consiglio, ha guidato gli studenti nella visita al Palazzo Justus Lipsius e illustrato la politica della concorrenza e della tutela dei consumatori nel mercato interno europeo.
visita_ue_gentili-7-1024x768Durante tale incontro gli studenti hanno mostrato particolare interesse per la politica adottata dall’UE a tutela dei consumatori, non solo in merito alla sicurezza dei prodotti, ma soprattutto riguardo la protezione dei dati e dei pagamenti nel commercio elettronico».
La settimana si è conclusa con la visita alla Delegazione della Regione Marche dove la responsabile Passarani ha accolto gli studenti ed i professori illustrando a tutti l’importanza del ruolo della delegazione per la politica regionale e per l’accesso ai fondi diretti ed indiretti della UE, oltre alle molteplici opportunità che si aprono per i giovani, futuri cittadini e attori dell’Unione.
visita_ue_gentili-8-1024x768Il dottor Miglietta è intervenuto per il Comitato delle Regioni con grande entusiasmo ed una forte spinta comunicativa catturando l’attenzione degli studenti sul ruolo consultivo delle Regioni a vantaggio delle comunità locali.
L’incontro presso la Delegazione ha trasmesso agli studenti l’impostazione necessaria delle generazioni future nell’attuare le politiche dell’Unione ed evidenziato l’utilità di confrontarsi con i funzionari e i giovani stagisti impegnati presso le istituzioni.
visita_ue_gentili-9-768x1024Le professoresse Cinzia Cecchini , Maria Melfi, Paola Formica e Paola Palmucci, referenti del progetto, hanno portato i saluti del sindaco di Macerata Sandro Parcaroli e dell’assessora Katiuscia Cassetta.
La dirigente scolastica Alessandra Gattari ha sottolineato che la visita è stata assolutamente importante, dal momento che ha permesso agli studenti di conoscere di persona la “culla” della Democrazia europea in una prospettiva unica, in un ambiente lavorativo sereno ma al tempo stesso energico e stimolante; in questo aspetto hanno avuto un ruolo chiave i relatori, che sono stati disponibili a rispondere senza esitazione alle numerose domande poste da insegnanti e studenti, trasmettendo un grandissimo entusiasmo ed il loro attaccamento agli ideali europei. Un’esperienza da ripetere per formare giovani professionisti rivolti verso il futuro.

visita_ue_gentili-4-1024x768 visita_ue_gentili-3-1024x768 visita_ue_gentili-1-1024x768

 

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie