venerdì, Maggio 24, 2024

Visita al commissariato

CIVITANOVA - Alunni e alunne della scuola Primaria “Anita Garibaldi” hanno assistito alla simulazione di un arresto e hanno incontrato uno specialista della Scientifica

polizia
Alunni e alunne in visita al commissariato

Arresti, scena del crimine, raccolta delle impronte digitali e tanto altro. Un viaggio nel mondo della Polizia quello fatto dalle classi quinte della primaria “Anita Garibaldi” di Civitanova.  Il percorso di sensibilizzazione alla legalità, fatto da alunni e alunne, ieri si è concretizzato con la visita ad uno dei luoghi più significativi del territorio comunale: il Commissariato
Le classi 5 A e B della Scuola Primaria “Anita Garibaldi” sono state infatti accolte nel commissariato di Pubblica Sicurezza di Civitanova per una mattinata scolastica alternativa.
«Il dirigente Fabio Mazza e i suoi uomini – raccontano le insegnanti – hanno guidato i bambini e le bambine alla scoperta della struttura e dei compiti che il corpo di polizia ha nella tutela della nostra città.

polizia-5-1024x783
Tante le domande dei bambini e delle bambine e le curiosità soddisfatte grazie alla gentilezza e alla professionalità del personale.
Inizialmente sono stati mostrati gli uffici e i vari materiali di lavoro. A seguire una piacevole sosta nel garage che custodisce le affascinanti vetture di servizio e le auto per i pattugliamenti in borghese; qui gli agenti hanno anche simulato un arresto e mostrato alcune manovre di difesa. Uno specialista della polizia scientifica ha poi illustrato la procedura per la raccolta di prove e di impronte digitali sulla scena del crimine».

polizia-6-768x1024
La simulazione di un arresto

Infine gli alunni e le alunne hanno ricevuto informazioni su tematiche importanti e attuali, vicine al loro vissuto, come i rischi del bullismo e cyberbullismo.
Nel raccomandare sempre, in caso di problemi, il dialogo con un adulto di riferimento, il dirigente ha ricordato che le porte del Commissariato sono aperte per tutti i cittadini, piccoli e grandi che hanno bisogno di protezione.
I bambini e le bambine  hanno ringraziato per la disponibilità e la bella occasione donando agli agenti alcuni loro disegni.

polizia-3-1024x768

polizia-4-768x1024

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie