giovedì, Maggio 23, 2024

«Brillamare, il nostro supereroe
per ripulire le acque»

MORROVALLE - Bambini, bambine e insegnanti della scuola dell'infanzia "Colli Asola" dell'istituto comprensivo "Via Piave" hanno vinto il concorso nazionale

 

brillamare
Brillamare

Bambini, bambine e insegnanti della scuola dell’infanzia “Colli Asola” dell’istituto comprensivo “Via Piave” di Morrovalle guidato dalla dirigente scolastica Arianna Simonetti, vincono il concorso nazionale “Salva il pianeta…diventa un eroe” realizzato da Cartoonito con il sostegno del Wwf. Il loro “Brillamare” eroe capace di ripulire il mare e le acque da tutti gli elementi contaminanti ha conquistato la giuria del concorso.

istituto_via-Piave

«A settembre – scrive la scuola –  il progetto “Salva il pianeta…diventa un eroe” è approdato nella scuola dell’Infanzia insieme a Cartoonito, riuscendo così a coinvolgere anche i bambini e le bambine più piccoli.
«Questa iniziativa  – scrive la scuola – è stata subito ritenuta importante dalle docenti di sezione Antonella Basocu, Assunta Luciani e Tamara Della Ceca perché legata al percorso educativo didattico “A Scuola di Mondo…Sviluppo Sostenibile” caratterizzante l’anno scolastico 2022/2023. Tale occasione celebra l’importanza del rispetto dell’ambiente, della natura e del mondo in cui viviamo, trasmettendo in modo coinvolgente corretti comportamenti sostenibili. L’iniziativa rivolta a tutte le scuole dell’infanzia italiane richiedeva da parte dei bambini e delle bambine la produzione di disegni con personaggi fantasiosi e creativi che potessero salvaguardare il nostro pianeta. Da qui nasce la scelta di produrre insieme agli alunni un super eroe capace di assolvere questo compito…Brillamare, eroe capace di ripulire il mare e le acque da tutti gli elementi contaminanti.

arianna_simonetti
La dirigente scolastica Arianna Simonetti
Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie