giovedì, Giugno 13, 2024

Bocciodromo trasformato in sala d’arme:
in azione oltre 200 fiorettisti e spadisti

MONTECASSIANO - Weekend di scherma a Sambucheto, dove hanno incrociato le lame tanti giovani atleti e atlete provenienti da tutte le Marche

 

noname20-1024x576

Si è appena concluso il weekend di scherma al bocciodromo di Sambucheto, a Montecassiano, trasformato per l’occasione in sala d’arme, dove hanno incrociato le lame oltre duecento piccoli fiorettisti e spadisti provenienti da tutte le Marche. La prima tornata di gare di è stata interamente dedicata al campionato regionale a squadre under 14.

noname30

Nella prova dei maschietti Giovanissimi di fioretto la classifica è stata la seguente: prima Club Scherma Jesi (Lorenzo Chiaramonti, Evan Felici, Alessandro Grilli), seconda Macerata Scherma (Pietro Ciccarelli, Matteo Olivi, Giordano Donati), terzo Club Scherma Pesaro (Matteo Arceci, Leonardo Spina, Edoardo Barulli, Carlo Secchiaroli). A premiare, il presidente del comitato Fis Marche Stefano Angelelli, il presidente del Macerata Scherma Alberto Affede e il delegato Coni Macerata Fabio Romagnoli.

noname31-1-1024x728

Per quanto riguarda le bambine Giovanissime di fioretto, il podio è stato conquistato dalla squadra del Club Scherma Ancona (Choe De Colle, Emma De Colle, Silvia Speciale, Ginevra Sant’Angelo), secondo il Club Scherma Recanati (Fabiola Badiali, Ludovica Pensato, Chiara Pintucci), terzo il Club Scherma La Misericordia Osimo (Olimpia Castiglioni, Agnese Magnanini, Sofia Santarelli, Alice Serenelli). Hanno premiato il presidente del comitato Fis Marche Stefano Angelelli, il presidente del Macerata Scherma Alberto Affede e il consigliere del Macerata Scherma Giuseppe Carnevali.

noname32-1

Nei ragazzi Allievi spada, prima classificata l’Accademia della Scherma di Fermo (Giulio Massimo Castori, Alfred Leech, Rocco Luciani, Mattia Renzi), secondo il Fanum Fortunae Scherma (Riccardo Amato, Alberto Magi, Giovanni Renzi), terzo il Club Scherma Fabriano (Matteo Comodi, Leonardo Garcia Signori, Francesco Tritelli). A premiare, il presidente del comitato Fis Marche Stefano Angelelli, il presidente del Macerata Scherma Alberto Affede e il delegato Coni Macerata Fabio Romagnoli.

noname21-1024x576

Sul podio delle bambine Giovanissime di Spada, primo posto per il Club Scherma Recanati (Fabiola Badiali, Ludovica Pensato, Chiara Pintucci), secondo per il Club Scherma Fabriano (Francesca Di Dio, Eleonora Gregori, Emily Ricciotti), terzo per il Fanum Fortunae Scherma (Penelope Bicchi, Lisa Carboni, Giulia Moricoli). Tutte premiate dal vicesindaco di Montecassiano Katia Acciaresi e dal delegato Coni Macerata Fabio Romagnoli.

noname22-1024x645

Nei ragazzi Allievi di fioretto, primo classificato il Club Scherma Ancona (Sergio Della Gatta, Leonardo Gambitta, Filippo Maria Straniero), seconda l’Accademia Scherma Fermo (Giulio Massimo Castori, Alfred Leech, Rocco Luciani, Mattia Renzi), terzo il Club Scherma Pesaro (Federico Ciocchetti, Elia Giorgini, Lorenzo Tamburini).

noname23-1024x576

Nelle ragazze Allieve di fioretto, il podio è stato conquistato dalla squadra del Club Scherma Ancona (Nicole Calai, Anna Sofia Cantarini, Alejandra Regina Sami), del Club Scherma Jesi (Fiamma Lillini, Chiara Maltoni, Zoe Segat) e del Club Scherma Pesaro (Linda Carloni, Vittoria Lazzeri, Diletta Tarini, Emma Venerucci).

noname24-1024x577

La giornata di domenica, destinata alla seconda prova regionale promozionale Grand Prix Esordienti Gioco Scherma con Fioretto Plastica e Prime Lame, ha visto i giovani schermidori marchigiani confrontarsi nelle seguenti classi d’età: Categoria C (nati dal 2013 – 2014), Categoria D (nati dal 2011 – 2012), Categoria E (nati dal 2009 – 2010), Categoria A (nati dal 2016-2017), Categoria B (nati nel 2015), Categoria Prime Lame Fioretto maschile e femminile e Categoria Prime Lame Spada maschile e femminile.

noname25

Nella Categoria E la classifica è stata la seguente: primo Davide Scullari (Club Macerata Scherma), secondo Jacopo Foresi (Macerata Scherma), terze Aurora Consas (Club Scherma Misericordia Osimo) ed Eva Morichetti (Macerata Scherma).

noname26

Per quanto riguarda la Categoria D sono saliti sul podio Alessandro Gangale (Accademia Scherma Fermo), Giole Accentura (Macerata Scherma), Niccolò Panniccià (Accademia Scherma Fermo) e Federico Luzi (Adriatica Scherma).

noname27-771x1024

Trattandosi di una gara promozionale non agonistica, le categorie A-B-C e Prime Lame sono state premiati tutte a pari merito.

noname28

noname29

Marco Cencioni
Marco Cencioni
è il nostro eroe dello sport. Appassionato di calcio, tocco sopraffino, difensore roccioso fuori e dentro il campo. Sulle sue spalle, sopra il numero 4 campeggia il nick name “Ceng”. Ha lo spirito dell’allenatore. Per lui ogni partita si gioca fino al fischio finale, non si arrende mai. Gira il mondo e la provincia per scovare i giovani campioni che diventeranno gli atleti del futuro.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie