sabato, Luglio 13, 2024

Inclusione e digitale,
nasce l’e-commerce
dell’istituto Varnelli

CINGOLI - Avviato il progetto "AlberghiAmoCi" in cui ragazzi e ragazze con disabilità realizzano prodotti di artigianato creativo e gestiscono ogni fase della promozione e vendita

foto-cingoli
La consegna a Talmone dei prodotti realizzati da ragazzi e ragazze

 

Si chiama  “AlberghiAmoCi” un progetto inclusivo pensato, dall’istituto alberghiero di Cingoli, per dare la possibilità a tutti gli studenti e studentesse di acquisire le competenze richieste dal mercato e metterle a disposizione del territorio. L’istituto alberghiero è, come tutti sanno, una scuola del “fare” in cui “albergano” intelligenze pratiche che riescono ad esprimere al meglio le proprie potenzialità concretizzando abilità e conoscenze apprese sui banchi. Il progetto va proprio in questa direzione e, se possibile, si spinge anche oltre, immaginando un futuro possibile fatto di inclusione e opportunità.

Screenshot-611-1024x495

Ma allora cos’è “AlberghiAmoCi”? «Si tratta di un e-commerce – scrive la scuola – nato da un’idea della professoressa Silvia Casilio, a cui stanno lavorando studenti, studentesse e docenti. Il cuore del progetto è il laboratorio inclusivo “Costruiamo facendo”, in cui ragazzi e ragazze con disabilità realizzano prodotti di artigianato creativo con la supervisione delle docenti Monia Battistoni e Marta Gambella. Intorno al cuore produttivo si muovono i vari team: quello guidato dal professor Samuele Trapasso si occupa della programmazione e dello sviluppo dell’ambiente digitale, mentre quello coordinato dai professor Marco Di Pasquale e Letizia Coccia lavora su content creation, copywriting e comunicazione. Le docenti Michela Fogante, Natasa Zanivan, Elisa Ceolato e Laura Reale supervisionano il team che renderà accessibile il sito anche in lingua straniera: inglese, francese e spagnolo. La professoressa Silvia Principi, infine, con la classe 5ª AP, sta sviluppando il business plan di AlberghiAmoCi: a loro il compito di far sì che il progetto sia economicamente realizzabile e sostenibile.

foto-cingoli-talmoneL’e-commerce – www.alberghiamoci.com – è online e ad occuparsi delle spedizioni e delle vendite saranno i ragazzi con disabilità. Si parte con la vendita dei prodotti di artigianato creativo, ma il prossimo obiettivo è far conoscere a tutti le prelibatezze che gli studenti dell’indirizzo pasticceria, sapientemente guidati dal professor Marcello Stefano, realizzano ogni giorno nei laboratori della scuola.
“AlberghiAmoCi” è un progetto ambizioso che guarda lontano: coinvolge tutta la scuola, valorizza gli studenti e le studentesse, premia le eccellenze e ha l’obiettivo di creare opportunità di lavoro per i ragazzi in uscita, anche quelli con disabilità.

Screenshot-610-1024x501

Infine, è un progetto che parla con il territorio e che sin da subito si è dimostrato capace di fare rete: Talmone, negozio storico di Macerata, ospiterà durante il periodo natalizio i prodotti magici a marchio AlberghiAmoCi.
Lunedì scorso, i ragazzi e le ragazze, insieme ai loro docenti e alle loro docenti, hanno consegnato personalmente appendibili, presepi e decorazioni varie alle titolari di questa bottega artigiana nel cuore del centro storico maceratese, in cui tradizione e innovazione viaggiano affiancate. Quale vetrina migliore per i prodotti realizzati dai ragazzi e dalle ragazze dell’Istituto Alberghiero di Cingoli?
Insomma, dall’Istituto Alberghiero di Cingoli nasce ora non solo un e-commerce, ma un vero e proprio spin off che stringe sempre di più il legame tra la scuola e l’attuale mondo del lavoro.

foto-cingoli-talmone-5-1024x576

 

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie