lunedì, Giugno 24, 2024

Appignanesi più meritevoli,
consegnate venti borse di studio

LE PREMIAZIONI nella sala del Palazzo comunale di fronte ai genitori e ad un folto pubblico di cittadini

 

Autorita-e-studenti-premiati-
La premiazione ad Appignano

Il Comune di Appignano ha consegnato le borse di studio agli studenti e alle studentesse appignanesi più meritevoli. «Con grande piacere premiamo gli alunni e le alunne della nostra città che si sono distinti nella loro carriera scolastica – ha dichiarato il sindaco Mariano Calamita –. Un piccolo ma importante riconoscimento, una borsa di studio per premiare il loro successo negli studi e per stimolare la prosecuzione del percorso formativo sempre con lo stesso impegno e passione».

Ass-Federica-Arcangeli-e-Sindaco-Mariano-Calamita-

Il bando di concorso per l’assegnazione delle borse di studio, aperto dall’amministrazione comunale nell’agosto scorso, ha visto la partecipazione di numerosi studenti del borgo maceratese. Per l’ammissione era necessaria: una valutazione finale di 10/10 nell’esame di Stato di scuola secondaria di primo grado nell’anno scolastico 2021/2022, una valutazione finale di “100/100” nell’esame di Stato di scuola secondaria di secondo grado nell’anno scolastico 2021/2022, con successiva iscrizione all’università e una valutazione finale di 110/110 nell’esame di laurea triennale o magistrale conseguita tra il primo agosto 2021 ed il trentuno luglio 2022.

«L’importanza dell’impegno, del sacrificio e dei risultati conseguiti nello studio va premiato da tutta la comunità – ha affermato l’assessore alla Cultura Federica Arcangeli -. I nostri ragazzi saranno i protagonisti del domani e lo studio e la ricerca sono strumenti fondamentale di conoscenza anche per l’apertura e il rispetto verso il prossimo e le diverse culture».

Cerimonia-consegna-meriti-scolastici-

Venti sono stati gli studenti meritevoli di Appignano premiati durante la cerimonia di consegna delle borse di studio, nella sala del Palazzo comunale di fronte ai genitori e ad un folto pubblico di cittadini. Nella categoria laurea magistrale è stato premiato Federico Fiorani con la borsa di studio di 500 euro. Nella sezione laurea triennale sono stati premiati con una borsa di studio di 400 euro Eleonora Calamita, Francesco Fiorani, Martina Fiorani, Fabio Frascarelli, Zainab Kmimi e Sara Viscusi. Nella categoria relativa alla scuola secondaria di secondo grado sono stati premiati con una borsa di studio di 300 euro Lorenzo Bravi, Agnese Caterbetti, Elisa Travaglini e Carlo Stasi. Infine, nella categoria scuola secondaria di primo grado sono stati premiati con una borsa di studio di 200 euro gli studenti Luca Brandoni, Jacopo Buttafuoco, Francesco Michael Fionga, Samuele Gasparrini, Giulia Mazzieri, Angelica Montecchiarini, Verdenelli Letizia Corallo, Sara Zacconi e Ylenia Scattolini.

Marco Cencioni
Marco Cencioni
è il nostro eroe dello sport. Appassionato di calcio, tocco sopraffino, difensore roccioso fuori e dentro il campo. Sulle sue spalle, sopra il numero 4 campeggia il nick name “Ceng”. Ha lo spirito dell’allenatore. Per lui ogni partita si gioca fino al fischio finale, non si arrende mai. Gira il mondo e la provincia per scovare i giovani campioni che diventeranno gli atleti del futuro.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie