martedì, Luglio 16, 2024

Il presepe realizzato dalle classi terze
vola al Parlamento Europeo

POLLENZA - Gli alunni e le alunne hanno usato con cartoni di riciclo, rotoli di carta igienica e scottex, scarti polimaterici (stoffa, gommapiuma, carta velina da imballaggio, carta decorativa, legnetti). La loro opera ha vinto la III edizione del concorso “Un presepe in 7 giorni, tra Tradizione e Istituzione”

presepe_monti2
Il presepe realizzato dalle terze

Il presepe realizzato dalle classi terze dell’istituto comprensivo “Monti” di Pollenza vola a Strasburgo al cospetto della presidente del Parlamento Europeo Roberta Metsola.  Grande soddisfazione degli alunni, delle alunne, degli insegnanti e del preside.
presepe_montiAlunni e alunne hanno partecipato alla III edizione del concorso “Un presepe in 7 giorni, tra Tradizione e Istituzione”, rivolto alle classi terze della scuola secondaria di I grado e al primo biennio della scuola secondaria di II grado, promosso dall’ Onorevole europarlamentare, Simona Renata Baldassarre. Il presepe, come enunciato nel bando “fa parte della nostra tradizione e cultura e da secoli ogni popolo lo rappresenta secondo le proprie specificità. In questo spirito, la scuola è l’ambiente ideale in cui sviluppare questa sensibilità e incoraggiare le nuove generazioni a vivere i giorni di festa con una maggiore profondità”. Il concorso ha previsto la realizzazione di un presepe con l’utilizzo originale di materiali di uso quotidiano, in un connubio tra valorizzazione e conservazione delle tradizioni e senso di tutela e salvaguardia del pianeta.
presepe_monti21I primi cinque progetti classificati sono stati esposti al “Concerto di Natale” organizzato dall’eurodeputato e sottoposti alla valutazione del pubblico. Il presepe dell’I.C. “V. Monti”, risultato tra i primi 3 classificati, è stato proclamato vincitore del concorso durante la serata dell’evento “Stelle di Natale” del 9 dicembre, al Teatro Ghione di Roma.
presepe_monti3L’opera intitolata “Un villaggio di Natale: tra spiritualità e giocosa atmosfera”, realizzata con cartoni di riciclo, rotoli di carta igienica e scottex, scarti polimaterici (stoffa, gommapiuma, carta velina da imballaggio, carta decorativa, legnetti) è stata definita durante la premiazione come «una nuvola bianca, bellissima ed emozionante». Essa arriverà a Strasburgo alla sede del Parlamento e sarà consegnata al presidente del Parlamento Europeo Roberta Metsola, mentre gli alunni e le alunne, autori del presepe, a primavera avranno l’opportunità di visitare la sede stessa del Parlamento Europeo.

presepe_monti211

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie