venerdì, Giugno 14, 2024

Nuovo consiglio dei ragazzi,
eletta sindaca Sara Pizii

MOGLIANO – Le elezioni dedicate ai più giovani si sono svolte ieri. La prima cittadina Cecilia Cesetti: «Mi sorprende sempre il loro entusiamo per un progetto che li avvicina alla vita adulta con la consapevolezza dell’importanza della partecipazione diretta nel prendersi cura del nostro paese»

sindaco-ragazzi-1-650x373

Il consiglio dei ragazzi a Mogliano

Nuovo sindaco e nuovo consiglio comunale a Mogliano. In realtà sono elezioni un po’ speciali queste perché ad essere eletti sono stati i ragazzi. Fatte le votazioni, ieri, sono stati poi proclamati il sindaco (anzi, la sindaca, perché è stata eletta Sara Pizii) e il consiglio comunale dei ragazzi.

sindaco-ragazzi-2-e1667728045655

Cecilia Cesetti con Sara Pizii eletta sindaca dei ragazzi

Ne faranno parte Edoardo Nori, Nicola Ferretti, Nicolas Vecchi, Chiara Petrelli, Giulia Vita, Paolo Astolfi, Elisa Persichini, Anna Moglie, Ahad Abdul Hussain, Sofia Sbardellati e Giacomo Verdini. Di sindaca (young) in sindaca, Cecilia Cesetti, prima cittadina di Mogliano ha commentato queste elezioni dedicate ai più giovani: «Mi sorprende sempre l’entusiasmo di questi ragazzi per un progetto che li avvicina alla vita adulta con la consapevolezza dell’importanza della partecipazione diretta nel prendersi cura del nostro paese». Cesetti ha ringraziato sia i ragazzi, che gli insegnati, tra cui «Paolo Corradini che collaborano a questo importante progetto e colgo l’occasione per esprimere a nome mio e di tutta l’amministrazione comunale congratulazioni al neoeletto sindaco dei ragazzi e a tutti i consiglieri eletti»

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie