sabato, Giugno 15, 2024

Quattrocento remigini e remigine
accolti all’istituto Da Vinci

CIVITANOVA - Cinque chilometri da percorrere a piedi, oltre 50 specie tra piante e animali osservati, 4 campi a disposizione per praticare basket, pallavolo e calcetto: questo è in numeri il progetto che ha coinvolto le 13 classi prime

progetto_accoglienza_iis_da_vinci-2

Mettete assieme quasi 400 “remigini” e “remigine” delle 13 prime liceo, 5 chilometri da percorrere a piedi, oltre 50 specie tra piante e animali osservati, 4 campi a disposizione per praticare basket, pallavolo e calcetto, 20 insegnanti accompagnatori, tanto entusiasmo e voglia di divertirsi. Numeri che, riassunti in due sole parole, rappresentano il “progetto accoglienza” dell’IIS Da Vinci.
Per il secondo anno consecutivo, su indicazione dei Dipartimenti di Scienze motorie e Scienze naturali, dal 26 settembre al 5 ottobre il percorso ciclo-pedonale del fiume Chienti e il centro sportivo del “Moretti Village” sono stati teatro di una serie di attività volte a favorire la conoscenza reciproca tra i ragazzi e le ragazze, il rispetto di se stessi e degli altri, l’osservazione dell’ambiente naturale (anche attraverso la compilazione di una scheda di rilevamento ambientale), l’importanza di collaborare e cooperare per un obiettivo comune.
progetto_accoglienza_iis_da_vinci-5«Grazie al meritorio lavoro dell’associazione “Civitanova Green Life” – scrive la scuola in una nota – i cui volontari eseguono con passione ed impegno impagabili la manutenzione dell’area, insegnanti e alunni hanno percorso il sentiero che percorre la sponda in sinistra idrografica del fiume Chienti, tra pioppi secolari e segni di presenza lasciati da animali quali – tra gli altri – Scoiattolo comune, Tasso, Cinghiale, Picchio verde. Per molti ragazzi, tra l’altro, si è trattato della prima uscita in quello che potrebbe diventare il “Parco fluviale del Chienti” e l’esperienza è servita anche per arricchire il bagaglio di conoscenze ed abilità in ambito naturalistico.
progetto_accoglienza_iis_da_vinci-4Raggiunto il centro sportivo “Moretti Village”, una vera e propria oasi verde dedicata allo sport e al benessere, dopo una merenda ristoratrice gli alunni e le alunne si sono dati battaglia in mini-tornei nei campi di pallacanestro, beach-volley e calcio a 8: non è mancata neanche qualche sfida a calcio balilla e Padel con coppie miste alunni/insegnanti. A fine mattinata, stanchi ma soddisfatti, il rientro a scuola delle classi di volta in volta impegnate nel progetto accoglienza è stato garantito da un servizio di bus-navetta a totale carico della scuola.
L’IIS “Da Vinci” desidera ringraziare i titolari del “Moretti Village” (  ) che, anche quest’anno, hanno messo a disposizione gratuitamente le attrezzature sportive e gli spazi adiacenti, dimostrando come sia possibile “fare squadra” in modo vincente per promuovere nei giovani sport e conoscenza del territorio.
L’appuntamento, dunque, è per la terza edizione del “progetto accoglienza”».

progetto_accoglienza_iis_da_vinci-7-768x1024 progetto_accoglienza_iis_da_vinci-3 progetto_accoglienza_iis_da_vinci-6 progetto_accoglienza_iis_da_vinci-1

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie