sabato, Maggio 18, 2024

Dieci nuove piante
nel giardino della scuola

CIVITANOVA - La piantumazione all'iis "Da Vinci" durante “Insieme per Cluana Urban Nature”. sabato 8 ottobre

Foto-3-Piantumazione-leccio
Piantumazione di una plantula di leccio (Classe 4M – Progetto “Cluana Urban Nature”)

Una decina di piantine autoctone sarà messa a dimora nel giardino-cortile del liceo “Da Vinci” a Civitanova” al termine di “Insieme per Cluana Urban Nature”.
Sabato 8 ottobre 2022 l’IIS “Da Vinci” di Civitanova, nell’ambito delle attività sostenute dal Ministero dell’Istruzione per la transizione ecologica nelle scuole e per un nuovo modello sociale inclusivo e sostenibile, organizza a partire dalle 10 l’iniziativa divulgativa aperta sia alla comunità scolastica sia al pubblico generico.

«Si tratta di un evento – scrive la scuola –  organizzato in collaborazione con l’associazione Wwf O.A. Ancona-Macerata per la sesta edizione nazionale di “Urban Nature”, che ha l’obiettivo principale di evidenziare il “valore” della natura in città e di rinnovare il modo di pensare e di pianificare gli spazi urbani, dando maggiore importanza alla biodiversità e alla mobilità sostenibile: basti pensare che, dai dati ad oggi disponibili, oltre il 55% della popolazione mondiale vive in aree urbane e nei prossimi 30 anni si arriverà a toccare il 70%. Nelle città italiane, Civitanova compresa, il verde attrezzato per attività sportive, ricreative e naturalistiche rappresenta una percentuale molto bassa (in media tra il 10 e il 15% del cosiddetto “verde urbano”), un gap che va colmato attraverso una maggiore consapevolezza sull’importanza della natura urbana e sulla necessità di realizzare interventi di riqualificazione ambientale delle nostre città, azioni fondamentali, assieme ad altre, per mitigare gli effetti dei cambiamenti climatici e adattarci ad eventi meteorologici estremi che ci stanno colpendo con una frequenza sempre maggiore. Per l’occasione la nostra scuola ospiterà esperti che tratteranno brevemente di strade scolastiche e mobilità dolce (architetto Fabio Vallarola – Fiab) e di qualità della vita e verde urbano (dottor Marco Cervellini – Unicam). Nel corso della mattinata saranno presentati, in anteprima, dei lavori a tema naturalistico/artistico realizzati dagli studenti del “Da Vinci”, sotto l’attento sguardo dei docenti Ricci e Catalini, per la tabellazione di un piccolo percorso alla scoperta della biodiversità del giardino della scuola.
Un piccolo rinfresco finale saluterà i partecipanti, rinnovando l’invito ad essere sempre attivi e propositivi per la tutela dell’ambiente
Per partecipare all’iniziativa di sabato 8 ottobre è necessario iscriversi compilando lo specifico modulo di adesione che potete trovare qui: https://forms.gle/KGAj7YcQQ4Fg49mt8

urban

 

 

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie