mercoledì, Giugno 19, 2024

Quasi 150 studenti da 10 e lode,
tutti i premiati e le premiate

TREIA - Il riconoscimento è stato consegnato durante la tradizionale cerimonia voluta dall'ufficio scolastico a tutti gli alunni ele alunne ch ehanno ottenuto il massimo dei voti all'esame di terza media

WhatsApp-Image-2022-07-08-at-18.32.43-2-947x1024
Alcuni premiati e alcune premiate

Sono quasi 150 gli studenti e le studentesse della provincia di Macerata che hanno ottenuto la votazione di 10 e lode all’esame di terza media. Si è svolto a Treia l’ormai tradizionale evento per la valorizzazione delle eccellenze “10 e Lode”. La manifestazione è stata organizzata dall’ Ufficio scolastico  in collaborazione con il Comune di Treia e l’Istituto comprensivo “Egisto Paladini” di Treia. Nel corso dell’evento si sono anche svolte delle performances artistiche che hanno caratterizzato il pomeriggio.
Il dirigente dell’Ambito Territoriale di Macerata per l’Ufficio Scolastico Regionale delle Marche, Roberto Vespasiani, nel portare i saluti del direttore generale Marco Ugo Filisetti ha voluto sottolineare come i riconoscimenti assegnati agli studenti, che hanno raggiunto il massimo dei voti e la lode nel corso dell’esame di stato per la scuola secondaria di I grado, hanno principalmente lo scopo di riconoscere quell’impegno costante e proficuo e quella serietà nella cura della propria formazione di cui studenti e studentesse insigniti si sono fatti carico nel corso di questi complessi ultimi anni di scuola. Il loro compito sarà ora quello di far fruttare questi preziosi talenti per il bene loro, delle loro famiglie e dell’Italia intera. La dirigente scolastica Angela Fiorillo: WhatsApp-Image-2022-07-08-at-18.32.41-1024x740«Questa cerimonia è stata un’occasione molto intensa per tanti aspetti. Prima di tutto è un evento per il riconoscimento del percorso che le nostre alunne e i nostri alunni hanno svolto e portato a termine in questo triennio di scuola sondaria di primo grado. Non è tanto un riconoscimento legato soltanto al voto conseguito ma a tutto il percorso e impegno continuo e proficuo per raggiungere l’obiettivo finale concluso con l’esame di stato del primo ciclo di istruzione. Questo evento è stata anche un’occasione di intrattenimento perché le alunne e gli alunni si sono esibiti con performances artistiche e creative. La scuola deve dare anche spazio a questa dimensione delle competenze creative e artistiche, che a volte vengono poco evidenziate. In ultimo vorrei sottolineare il fatto che questa cerimonia è stata anche una bella opportunità per far incontrare le alunne e gli alunni delle varie scuole della nostra provincia. Credo che sia un aspetto molto importante, anche perché molti di loro si ritroveranno a condividere il percorso di scuola secondaria di secondo grado. Complimenti a tutta l’organizzazione, all’ Ufficio scolastico ambito V dell’USR Marche e al Comune di Treia».

Vespasiani-e-Capponi1Anche il Sindaco Franco Capponi ha partecipato, insieme ai suoi assessori, alla manifestazione: «Voglio esprimere tutta la mia gioia e complimentarmi con voi per il magnifico risultato appena raggiunto. Uno dei primi e sicuramente non l’ultimo, che dimostra il vostro impegno e la vostra perseveranza, qualità che vi auguro possano accompagnarvi anche in futuro. Le nostre comunità hanno bissogno della vostra partecipazione alla vita attiva e del vostro ingegno per fare della società civile un capolavoro di comunità soolidale, coesa e attenta ai valori più nobili. Conservate il talento che avete dimostrato e fatelo crescere! Voi siete il futuro».

Treia-1-768x1024Tutti i nomi dei premiati e delle premiate: 

Valmir Emini, Ginevra Patassini, Elisa Scattolini, Vanessa Leonori, Lilù Lucifero, Lucia Pesarini, Aurora castagnoli, Angelica Pierucci, Elena Salciccia, Marco Prosperi, caterina salvatori dell’istituto “Paladini” di Treia, Erica Antonelli, Jasnur Kaur, Matilde Fuscà, Guglielmo Scuriatti, Sofia Di Noia e Elena Marchionni dell’istituto “Strampelli” di Castelraimondo, Ludovica Acciarresi, Emma Foresi e Ludovica Isidori dell’istituto “Fermi di Macerata, Davide Pisani dell’istituto comprensivo Colmurano, Andrea Francioni, Elena Forconi, Melissa Panunti, Anna Giovannini dell’istituto “Don Bosco” di Tolentino, Ilary Nethra Caiazzo, Giovanna Cirilli, Lorenzo Gasparrini, Luca Francioni, Francesca Fusari, Elisa Mincio del Convitto Leopardi di Macerata, Emma Migliorelli e Giorgia Mogliani dell’istituto “De Magistris” di Caldarola, Mohamed Taha Fakhri, Elia Stefanelli, Christiana Faca, Diletta Stacchiotti e Alessio Marchiani Armigeri dell’istituto Medi di Porto Recanati, Nicole Stoia dell’istituto comprensivo “Giovanni XXIII” di Mogliano, Beatrice Apo, Lavinia Marini, Sra Costantini, Vittorio Nastasi, Elisa Niccoli, Rebecca Lacchè dell’istituto “Mattei” di Matelica, Silvia Serpetta, Greta Martufi e Ilaria Bartolacci dell’istituto “Lotto di Monte San Giusto, Anastasia Pandolfi e Luca Frattari dell’istituto “Via Piave” a Morrovalle, Sara Gismondi dell’istituto “Monti” Pollenza, Tommaso Campanella e Vittoria Quattrini dell’istituto “Dante Alighieri” Macerata, Giorgia Braghetti e Asia Salman dell’istituto “Boccati” Camerino, Chiara Conti, Alessandro Pescetti, Mirko Rossi e Francesca Scocco dell’istituto Sant’Agostino di Civitanova, Chiara Santarelli, Gordan Gospodinovic, Alessandro Serenelli, Elena Isabella Bufalari, Elena pierleoni dell’istituto “Sanzio” di Potenza Picena, Marco Bellisario, Marta Ercoli, Vittoria Germani, Edoardo Napoleoni, Davide Tomassetti, Angelica Tomboleoni e Ludovica Vittori dell’istituto Via Tacito di Civitanova, Maria federica Tega, Viola Zerbi, Sofia Baldassini, Paolo Lanari, Sara Girolami dell’istituto “Lucatelli” di Tolentino, Luca Brandoni, Giulia Mazzieri, Samuele Gasparrini, Angelica Montecchiarini, Letizia Corallo Verdenelli, Alessio Moglie, Alice Recanatesi e Lorenzo Zazzetta dell’istituto “Della Robbia” di Appignano, Sofia Cuccioletta, Caterina Barreca, Giorgio Trobbiani, Asia Marrazzo, Sara Maria Siciliano e Marta Vipera dell’istituto “Manzoni” di Corridonia, Camilla Sparvoli, Agnese Verdinelli, Giada Salvatori, Riccardo Corna, Eleonora Grillone e Giulia Palazzesi dell’istituto “Tscchi Venturi” di San Severino, Edoardo Calvari, Matilde Caporaletti, Lorenzo Carpini, Alessia Casagrande, Davide Chiaramoni, Michele Filippucci, Giulia Galassi, Giulia Menghini, Davide Palmieri, Melissa Paoletti, Diego Sampaolesi, Noemi Silvestri, Alessia Trozzo dell’istituto “Gigli” di Recanati, raoul Bora, Eleonora Pomante, Iulia Harbuz, Giulia Statti, Raffaella Cognigni, Aurora Saccuti, Alessio Cancellieri, Achille Moretti, Ilaria Vallesi dell’istituto “Bassi” a Civitanova, Luca Fidelangeli, Sofia Rubisse, Greta Enriconi e Cecilia Corinaldi della Mestica di Cingoli, Marta Baldoni, Luca Morosini, Clara Calacabrini, Mila Moroni, Elena Paduano, Emanuele Piccini, Lisa Volpato, Filippo Guzzini, Valeria Flamini e Elisabetta Ruggeri del “Badaloni” di Recanati, Emma Paglioni di istituto “Coldigioco” Apiro, Lucia Altobello, Federico Binci, Veronica Di Marco, Benedetta Felicioli, Emma Fermani, Alessio Gigliesi dell’istituto “Via Regina Elena” di Civitanova, Davide Cardinali, Matteo Rossi e Federico Berdini dell’istituto “Leopardi” di Potenza Picena.

Dirigenti-scolastici1

 

Diapositiva1-1024x576

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie