lunedì, Maggio 27, 2024

“Prove per una metamorfosi”,
divinità e ninfe tra leggerezza e riflessioni

APPIGNANO - Gli alunni e le alunne della scuola secondaria "Luca Della Robbia" hanno messo in scena una reinterpretazione delle "Metamorfosi di Ovidio", conciliando contenuti istruttivi e venature comiche

WhatsApp-Image-2022-06-07-at-09.53.56-1

“Prove per una Metamorfosi” è la pièce teatrale di un unico atto andata in scena sabato 28 maggio al teatro “Gasparrini” di Appignano e realizzata da studenti e studentesse delle classi 1A e 1B della scuola secondaria “Luca Della Robbia”.

«Con la sapiente guida del maestro Francesco Facciolli e della professoressa Alessandra D’Oria  -si legge in una nota dell’istituto –  si è concluso in bellezza il primo anno del progetto teatrale di durata triennale “Teatro in gioco”

WhatsApp-Image-2022-06-07-at-09.53.55-1024x698
Un momento dello spettacolo

Il ritorno a scuola degli studenti dopo la chiusura dovuta alla pandemia è stato per tutti un momento di gioia, ma che ha richiesto la creazione di un nuova socialità all’interno delle classi. L’esperienza del teatro ha aiutato in questo, rappresentando uno strumento prezioso per favorire la capacità di esprimersi e il rapporto con gli altri». 

Lo spettacolo proposto ha approfondito la considerazione che la società ha vissuto e continua a vivere una  metamorfosi, in cui i rapporti interpersonali sono messi a dura prova per diverse ragioni.

Gli alunni e le alunne si sono coraggiosamente cimentati in una traduzione creativa delle “Metamorfosi” di Ovidio. Infatti episodi della cultura classica e affascinanti storie di divinità e ninfe sono stati presentati al pubblico, con lo scopo di suscitare un’interpretazione del mito a tratti frizzante e leggera, a tratti riflessiva. La lettura comica e parodica che si è voluta dare alla rappresentazione ha permesso di raggiungere l’obiettivo di “insegnare divertendo”, portando a galla contenuti istruttivi che sono stati molto apprezzati dal variegato pubblico appignanese.

WhatsApp-Image-2022-06-07-at-09.53.56-1024x576

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie