lunedì, Giugno 17, 2024

Giovani europei a Tolentino
per il progetto Erasmus

SCUOLA - Gli ospiti dell'istituto comprensivo "Don Bosco" provenienti da Slovacchia, Spagna, Ungheria e Turchia hanno partecipato a laboratori, visitato le bellezze locali e hanno visitato Roma

WhatsApp-Image-2022-05-30-at-10.53.45-1-1024x768
Foto di gruppo durante la visita a Roma

Sono stati accolti nel cortile della scuola secondaria di I grado dell’istituto comprensivo Don Bosco di Tolentino gli ospiti del progetto Erasmus provenienti da Slovacchia, Spagna, Ungheria e Turchia.

Alla cerimonia, che si è volta martedì 24 maggio erano presenti la dirigente Pierina Spurio, le autorità cittadine e la sindaca del consiglio comunale dei ragazzi Benedetta Cotognini, che hanno salutato i presenti con un breve discorso in inglese.

Durante la mattinata i ragazzi e le ragazze si sono divisi in gruppi internazionali e sono stati coinvolti in varie attività laboratoriali proposte dalla scuola e dal programma del progetto (coding, teatro, musica, ceramica, cucina, lettura espressiva, epica e supereroi e francese). Nel pomeriggio gli ospiti hanno potuto ammirare le bellezze architettoniche ed artistiche della città di Tolentino (Basilica di San Nicola, Piazza della Libertà, Teatro Vaccaj e il Castello della Rancia).

WhatsApp-Image-2022-05-30-at-10.53.46-2-1024x768
Ragazzi e ragazze in visita al Castello della Rancia, Tolentino

Mercoledì 25 si è svolto il viaggio a Roma ed i partners Erasmus sono rimasti particolarmente affascinati dalla bellezza di San Pietro e del Colosseo.

WhatsApp-Image-2022-05-30-at-10.53.46-1024x768

Giovedì 26, dopo altre attività, i ragazzi e le ragazze hanno potuto passeggiare a contatto con la natura all’Abbadia di Fiastra. Il meeting si è concluso con una bellissima festa tra canti, balli, e sorrisi.

«Sono state giornate splendide – scrive la scuola –  nello spirito di cooperazione internazionale che l’Erasmus da sempre privilegia e di cui si sente particolare bisogno in questi tempi. Le coordinatrici Cristina Gobbi e Michela Compagnucci sono molto soddisfatte della riuscita di un progetto così importante ed impegnativo e ingraziano, per questo, tutti coloro che si sono adoperati/e al raggiungimento del successo di questa iniziativa. È intenzione dell’istituto continuare a lavorare a progetti internazionali poiché gli insegnanti credono fermamente nella loro valenza educativa».

WhatsApp-Image-2022-05-30-at-10.53.46-1

WhatsApp-Image-2022-05-30-at-10.53.47-1024x768
un momento dei festeggiamenti

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie