domenica, Giugno 23, 2024

Ragazzi e ragazze di 4 nazioni
ricevuti dal sindaco a Civitanova

PROGETTO - I 20 studenti e studentesse e gli 8 docenti partecipano al progetto Erasmus + Gaya “Global Actions for Young Actors”

erasmus_civitanova-2-1024x609
I ragazzi e le ragazze ricevute dal sindaco Ciarapica

Vengono da Belgio, Finlandia, Francia e Lettonia i 20 ragazzi e ragazze e gli 8 docenti che sono arrivati a Civitanova nell’ambito del progetto Erasmus + Gaya “Global Actions for Young Actors”. Ieri mattina sono stati accolti dal sindaco Fabrizio Ciarapica, nella sala consiliare del Comune,  a cui si sono aggiunti gli allievi e le allieve del 4’ G Liceo Linguistico di Civitanova coordinati dalla professoressa Maria Luigia Bizzarri, responsabile del progetto. Gli studenti e le studentesse sono coinvolti nel progetto Erasmus + Gaya “Global Actions for Young Actors” (2020-2023) che vede impegnati i ragazzi e le ragazze di sei nazioni (Italia, Belgio, Finlandia, Francia, Lettonia e Polinesia), di età compresa tra i 16 ed i 18 anni, per riflettere sulle azioni da intraprendere e sulle soluzioni da adottare a contrasto del cambiamento climatico.
civitanova_erasmus-4-1024x768Al riguardo, sono state individuate cinque tematiche (abitazione, trasporto, cibo, industria, stili di vita), distinte per nazione; agli studenti e alle studentesse italiani è stato assegnato l’argomento “food”. I ragazzi e le ragazze stranieri sono presenti a Civitanova dal primo maggio scorso e resteranno in Città fino a sabato 7 maggio, impegnati in attività didattiche con momenti di svago legati alle visite in Città da loro già molto apprezzata. Venerdì 6 maggio gli studenti torneranno in Comune per costituire un loro virtuale Parlamento dove due rappresentanti per nazione (quelli della Polinesia in collegamento) esporranno le loro relazioni sugli argomenti trattati.

civitanova_erasmus-1-1024x768
Il sindaco Ciarapica e la professoressa Bizzarri

«Vi do il benvenuto al Comune di Civitanova  – ha dichiarato il sindaco Ciarapica rivolto agli studenti e alle studentesse – e vi ringrazio per la visita assai gradita. Sono orgoglioso per la vostra attenzione e la vostra sensibilità a tutela dell’ambiente ed a contrasto del cambiamento climatico, fonte di gravi problemi in tutto il mondo. Mi compiaccio per il progetto Erasmus + GAYA che trovo assai importante sia per i contenuti, che per l’opera di unione tra ragazzi di Paesi diversi. A Civitanova siamo impegnati nell’adottare misure per l’ecosostenibilità, come la riqualificazione dell’illuminazione pubblica cittadina con l’impiego di led luminosi, la collocazione del fotovoltaico sugli edifici pubblici, l’installazione delle colonnine per la ricarica delle auto elettriche. Inoltre, stiamo studiando un progetto per creare una comunità energetica del porto con il posizionamento di pannelli fotovoltaici sopra i tetti dei magazzini del mercato ittico per alimentare, oltre al mercato ittico stesso, anche le colonnine lungo le banchine dove si riforniscono i pescherecci. Cari ragazzi, buona permanenza a Civitanova Marche, mi fa piacere riscontrare il vostro gradimento sulla Città».

Al termine della visita, a ricordo dell’incontro, il Sindaco Ciarapica ha consegnato una busta contenente una guida turistica e gadget con il logo di Civitanova a studenti e docenti, i quali hanno contraccambiato con il dono di oggetti caratteristici dei loro Paesi.

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie