giovedì, Maggio 23, 2024

Nei disegni di bambini e bambine
“Donare il sangue è donare la vita”

MACERATA - Cerimonia di premiazione della 14esima edizione del concorso Avis, oltre trecento i lavori preparati dagli alunni e dalle alunne delle classi quinte delle scuole del capoluogo, ben sedici gli istituti coinvolti. Ecco i vincitori

 

Primo-Premio
Valeria Marconi della scuola IV Novembre, prima classificata

Tanta gente, il piacere di ritrovarsi in presenza dopo tre anni e l’entusiasmo travolgente di bambini e bambine, coi sorrisi in particolare degli alunni con la “mano migliore”.

Secondo-Premio
Marilù Rita della “Medi”, seconda classificata

L’aula sinodale della domus San Giuliano di Macerata è stata la sede della cerimonia di premiazione del 14esimo concorso di disegno “Donare il sangue è donare la vita” realizzato dall’Avis comunale. Oltre trecento i lavori preparati dai piccoli e dalle piccole delle classi quinte delle scuole del capoluogo (ben sedici gli istituti coinvolti) ed inviati all’associazione, esaminati poi da una commissione tecnica che ha indicato i più meritevoli. Il primo premio è andato a Valeria Marconi della scuola IV Novembre. Seconda classificata Marilù Rita della “Medi”. Terzo posto a pari merito per Domenico Armando della “Anna Frank” e Franco Micucci Cecchi della “San Giuseppe”. Come ogni anno l’Avis ha scelto anche il disegno contenente la frase di maggior impatto, il miglior slogan, ed ha vinto Viola Vincenzetti della IV Novembre. Ancora, opera più originale e creativa è stata votata quella di Ilaria Cirilli della “Salvo d’Acquisto”, mentre il disegno dell’alunno Pietro Paciaroni della “Natali” ha ottenuto più preferenze di tutti su Facebook.

Terzi-a-Pari-Merito
Domenico Armando della “Anna Frank” e Franco Micucci Cecchi della “San Giuseppe”, terzi a pari merito

Infine, l’Avis ha voluto premiare pure il manifesto di classe presentato dalla De Amicis “L’Avis mette in circolo amore vita impegno salute” e il disegno di classe della 5 B “Salvo d’Acquisto”. Hanno preso parte al pomeriggio-festa anche le insegnanti Noemi Torresi, Sabrina Monteverde, Francesca Quagliani, Roberta Bianchini, Simona Cifaldi, Giuliana Marinangeli, Laura Orsolini, Imma Cerullo, Valentina Prencipe, Carla Scodanibbio, Francesca Volpini, Caterina Di Tullio, Silvia Agabiti, Daniela Marconi ed Ilenia Vetrano. La cerimonia ha visto la partecipazione dei responsabili del concorso, dei membri della commissione, dei vertici dell’Avis capeggiati dal presidente Gaetano Ripari e sono intervenuti anche Silvano Gironacci (che ha appena lasciato la presidenza dell’Avis provinciale), le assessori comunali Katiuscia Cassetta e Francesca D’Alessandro e ancora Benedetta Gentili in rappresentanza di Banca Macerata che ha sostenuto l’iniziativa.

278343214_7553610257997236_1486188531594722102_n-1024x748

P4093277-1024x488

P4093308-935x1024

278466410_7553610044663924_8863290252738559140_n-1024x827

278358290_7553607361330859_910959035062647324_n-1024x576

278280765_7548283561863239_6774882554761682945_n-1024x768

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie