sabato, Luglio 20, 2024

Premio Croce, presentati i finalisti
Studenti e studentesse del “Leopardi” in giuria

MACERATA - Coinvolte le quarte del liceo classico. Avranno ora circa due mesi e mezzo di tempo per esaminare e giudicare le opere proposte.

IMG_20220315_101925-1024x768

La giuria del premio nazionale di cultura B. Croce di Pescasseroli ha reso noto le terne dei finalisti della 17° edizione 2022 del Premio.
Per la presentazione della terna finalista di narrativa, martedì 15 marzo, gli studenti interessati delle classi quarte del Liceo “G. Leopardi”, indirizzi classico e linguistico, hanno partecipato, in biblioteca, in videoconferenza con le altre scuole impegnate, alla presentazione da parte della professoressa Rita Crisanti dei libri della terna finalista della sezione di narrativa del Premio Croce; nel corso della mattinata, coordinata da Alessandra Maggi, docente referente del progetto e gestita, per la parte tecnica, dal professor Alessandro Farinelli, sono anche intervenute, per un saluto, l’assessore Katiuscia Cassetta e la dirigente Annamaria Marcantonelli; inoltre si sono collegati l’assessore Michele La Cesa del comune di Pescasseroli e Pasquale D’Alberto, responsabile dell’organizzazione del Premio.

Rita-Crisanti
Rita Crisanti

Per la Narrativa, dunque, concorreranno Michela Marzano – Stirpe e vergogna – Rizzoli; Fabio Stassi – Mastro Geppetto – Sellerio; Laura Imai Messina – Le vite nascoste dei colori – Einaudi.
Le giurie avranno ora circa due mesi e mezzo di tempo per esaminare e giudicare le opere proposte. Il loro giudizio verrà comunicato nel corso dell’assemblea, che avrà luogo a Montesilvano venerdì 27 maggio. Poi la giuria presieduta da Dacia Maraini esaminerà le loro indicazioni e decreterà i vincitori dell’edizione 2022 che verranno premiati a Pescasseroli il 30 luglio.

Maggi-A
Alessandra Maggi

Questo l’elenco degli studenti e delle studentesse delle classi quarte che costituiscono la Giuria popolare del Premio Croce:

Classe IIA
Bartolacci Lucia
Fraticelli Malvina
Piermattei Lucrezia
Piloni Roberta
Serban Alexandra
Tartabini Lorenza

Classe IIB
Marta Pasqualetti
Anna Ruotolo
Rhaina Do Nascimento
Riccardo Ciccioli
Anna Mercuri
Matilde Tiberi
Sara Staffolani

Classe IIC
Angeloni Elena
Cesolari Chiara
Esposito Lara
Mori Luca

Classe IID
Ferroni Martina
Foresi Stella
Mazzola Giulia

Classe 4F
Cerini-Alunni Vittoria
Faraoni Alice

Classe 4H
Bettucci Adelaide
Francioni Maria

DAlberto-P«Questa occasione – dichiara la dirigente Annamaria Marcantonelli – è un’opportunità molto significativa e ringrazio tutti coloro che l’hanno resa possibile; si è trattato di un percorso molto articolato che permetterà ai nostri studenti di compiere un’esperienza molto utile per la loro formazione e per la loro crescita».

Marcantonelli
La preside Anna Maria Marcantonelli

«L’occasione di entrare a far parte di questo circuito – commenta Alessandra Maggi, docente coordinatrice del progetto – permette ai nostri studenti un contatto diretto con la letteratura contemporanea ed anche la possibilità di confrontare il proprio giudizio con altre realtà e con altri colleghi impegnati nella medesima manifestazione. Riteniamo che si tratti di un’iniziativa importante, volta specialmente alla formazione di una coscienza critica pronta a confrontarsi».
Tutta la presentazione è visibile al seguente link: https://youtu.be/uhzl9rH4Qms

Prof-FARINELLI

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie