martedì, Maggio 21, 2024

«Le dita del pianista Volodos
come “grilli” sui tasti bianchi e neri»

MACERATA - Nicola Mari, alunno della scuola "Dante Alighieri", racconta lo spettacolo musicale a cui ha assistito nell'ambito della rassegna Appassionata

Arcadi-Volodos-Brahms©Marco-Borggreve
Arcadi Volodos Photo: Marco Borggreve

di Nicola Mari*

Alunni ed alunne della scuola secondaria di I grado “Dante Alighieri” di Macerata, accompagnati dai loro docenti, hanno ancora una volta potuto assistere ad un eccezionale concerto di musica classica, al teatro “Lauro Rossi”. Questa volta ad esibirsi è stato il celeberrimo pianista Arcadi Volodos che ha eseguito al pianoforte brani di Schubert e Schumann, in particolare la “Sonata per pianoforte in re maggiore, op.53, D.850” di Schubert e il “Kinderszenen, op.15” e le “Fantasie, op.17 in do maggiore per pianoforte” di Schumann.
Arcadi Volodos è un pianista e compositore, nato a San Pietroburgo, ma da tempo residente in Spagna. Nel corso della sua carriera ha collaborato con numerosi direttori d’orchestra, incidendo ben dieci dischi, alcuni dei quali premiati con il Gramophone Award.
Durante lo spettacolo il musicista ha stupito e meravigliato con i suoi virtuosismi il pubblico, che ha ascoltato in religioso silenzio per quasi due ore. Le dita dell’artista volavano come “grilli” sui tasti bianchi e neri, mentre tutto il corpo si muoveva al ritmo delle note. Nell’esecuzioni di brani così complessi Volodos sembrava trasportato, completamente perso tra le sue note, mentre la platea emotivamente soggiogata, tratteneva persino il respiro. Il teatro “Lauro Rossi” era strapieno, ma non un rumore si è sentito, soltanto scrosci di applausi alla fine per chiedere il bis. Anche noi ragazzi e ragazze siamo stati bravissimi, perché sempre più sappiamo apprezzare la bellezza della musica! Partecipare a questi concerti è per noi un’occasione unica ed un’opportunità enorme per avvicinarci al mondo della musica classica. Per questo siamo grati all’associazione musicale “Appassionata” che anche quest’anno ha organizzato concerti di tale levatura per promuovere l’educazione all’ascolto e la conoscenza di brani classici, ma siamo grati anche alla nostra scuola ed ai nostri docenti che ci accompagnano ed investono sulla nostra formazione nella convinzione che la cultura ha ancora un posto fondamentale nella crescita personale dei suoi studenti.

*Nicola Mari, classe 2E “Dante Alighieri”

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie