sabato, Giugno 15, 2024

«Piantiamo un albero per il futuro
e risparmiamo anidride carbonica» (Foto)

SARNANO - Le scuole dell'istituto comprensivo "Leopardi" hanno partecipato all'iniziativa

albero_futuro-9

Gli studenti e le studentesse dell’Istituto comprensivo Leopardi di Sarnano hanno piantato mercoledì “Un albero per il futuro” insieme ai carabinieri della Biodiversità. Aderendo all’iniziativa del Ministero per la transizione ecologica, gli studenti e le studentesse hanno contribuito all’idea di dar vita ad un bosco diffuso, fatto di alberi di specie autoctone. Le piante cresceranno con loro e li accompagneranno in un percorso di vita che li renderà coscienti della ricchezza del territorio e responsabili dell’ambiente in cui viviamo.
albero_futuro-2-1024x576

“C’è una sfida globale in atto… una rivoluzione verde che coinvolge tutti i cittadini: modificare il nostro stile di vita e prendersi cura dell’ambiente in cui viviamo”. Così si legge sulla pagina web dedicata all’interessante progetto attraverso la quale è possibile aderire all’iniziativa e seguirne i verdi sviluppi.
“Un albero per il futuro” è un progetto ambizioso, che prevede un grande risparmio di anidride carbonica: i 50 mila alberi piantati, infatti, già nei primi 10 anni di vita, tratterranno alcuni milioni di Kg di CO2.
I carabinieri forestali, fondamentale presenza sul territorio, sono impegnati costantemente nel tutelare il patrimonio delle riserve naturali statali e delle foreste demaniali, ma questa volta sono stati gli studenti e le studentesse dell’Istituto Leopardi a “sorprendere” i carabinieri della Biodiversità esprimendosi in varie forme artistiche quali il disegno, la poesia e la musica.
albero_futuro-13-1Gli alunni e le alunne più grandi della scuola secondaria hanno mostrato i loro lavori, letto personali riflessioni e condiviso le parole sugli alberi scritte da illustri poetesse e scrittori quali Alda Merini ed Erri de Luca. Gli studenti e le studentesse più piccoli della scuola primaria, infine, si sono esibiti in un’ indimenticabile performance canora.
La dirigente scolastica Ida Cimmino e il vicesindaco Franco Ceregioli, hanno ringraziato la scolaresca ed il corpo dei Carabinieri Forestali sottolineando la ricchezza e la bellezza del territorio di Sarnano.
Piantare un albero vuol dire piantare la vita ed attraverso questo progetto l’Istituto Comprensivo di Sarnano ha preso parte ad un circolo “virtuoso” di impegno e di rinascita per il futuro del pianeta.

albero_futuro-2-1024x576 albero_futuro-13 albero_futuro-12-768x1024 albero_futuro-11-768x1024 albero_futuro-10 albero_futuro-9 albero_futuro-8 albero_futuro-7-1024x576 albero_futuro-6 albero_futuro-5 albero_futuro-4 albero_futuro-3 albero_futuro-15-1-1024x701 albero_futuro-14-1 albero_futuro-13-1 albero_futuro-12-1-768x1024 albero_futuro-11-1-1024x768 albero_futuro-10-1-1024x768 albero_futuro-9-1-768x1024 albero_futuro-8-1 albero_futuro-7-1-1024x684 albero_futuro-6-1 albero_futuro-5-1-1024x768 albero_futuro-4-1-768x1024 albero_futuro-3-1-1024x826 albero_futuro-2-1-1024x768 albero_futuro-1-1 albero_futuro-20 albero_futuro-19 albero_futuro-18 albero_futuro-17-1024x576 albero_futuro-16 albero_futuro-15-1024x576 albero_futuro-14

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

1 COMMENT

  1. l’articolo in se è un po’ deviante, in quanto è assolutamente sbagliato pensare che un albero produce ossigeno, o sottrae CO2, in quanto quello che fa è consumare e produrre ossigeno, l’unica CO2 che sottrae viene fissata nella struttura dell’albero, per poi essere rilasciata quando poi l’albero muore.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie