venerdì, Maggio 24, 2024

Cinque vittorie e tredici podi:
Avis in grande spolvero a Sulmona

ATLETICA - Le Allieve (seconde) e gli Allievi (quinti) maceratesi chiudono la stagione agonistica con la finale del gruppo adriatico del campionato di società Under 18

 

Festa-finale
La festa finale dell’Avis Macerata a Sulmona

 

Due magnifiche giornate di gara hanno chiuso la stagione agonistica degli Allievi e delle Allieve dell’Avis Macerata impegnati a Sulmona in una appassionante finale del gruppo adriatico del campionato di società Under 18, la categoria che rappresenta al meglio la realtà tecnico-agonistica delle nuove leve di ogni club.

Ambra-Compagnucci-a-Sulmona
Ambra Compagnucci, a sinistra

Cinque vittorie e tredici podi complessivi hanno portato a una classifica che conferma la società maceratese nelle posizioni di vertice, con eccellenze individuali di sicuro avvenire. La graduatoria della finale femminile vede la squadra Allieve dell’Avis al secondo posto con 106 punti, mezzo in meno dell’Atletica Lugo, precedendo però per il maggior numero di vittorie la Tam di Porto Sal Giorgio con lo stesso punteggio, con la Sef Stamura Ancona al sesto con 88,5 punti. Fra le protagoniste un oro e un argento per Ambra Compagnucci, la saltatrice di Colmurano che si migliora sia nel salto in alto con un notevole 1,67 ed è seconda nel lungo con un bel progresso che la porta a 5,30. Bella vittoria della cingolana Rachele Tittarelli nel salto con l’asta che migliora il suo record personale all’aperto con un ottimo 3,20. Sul gradino più alto del podio anche Chiara Menotti, la velocista di Montecassiano che nei 200 metri corre in 25”86 ed è quarta anche nei 400 piani 1’00”60. Di grande valore agonistico la vittoria all’ultimo lancio di Greta Ricciardi nel giavellotto, dove con la misura di 33,75 metri ha superato il minimo di partecipazione ai campionati italiani di categoria.

Rachele-Tittarelli-a-Sulmona
Rachele Tittarelli

Un brillante argento per Emma Baldoni nei 3000 metri in 11’25”68 con un utile quinto posto nei 1500 in 5’07”65. Un prezioso secondo posto nei 2000 siepi per Sofia Marchegiani in 8’19”0, con un sesto posto nei 400 ostacoli corsi in 1’18”16. Brava Alessia Affede, in progresso sia nel lancio del disco con il 17,88 del quarto posto che nel getto del peso con 8,72 dove è stata sesta. Punteggi di peso quelli di Federica Tomassini, quinta nel triplo in 10,02 e settima nei 100 ostacoli in 17”78. Brave le staffettiste della 4 x 400 che chiude quinta in un valido 4’24”85 con la formazione: Alisia Ripani, Sofia Marchegiani, Gaia Palmieri e Chiara Menotti. Per Gaia Palmieri nei 100 metri piani ed Alisia Ripari negli 800 anche un bel sesto posto che fa classifica, rispettivamente in 13”23 s 2’35”13.

Riccardo-Ricci-a-Sulmona
Riccardo Ricci

Bravissimi anche gli Allievi, che dopo aver vinto il titolo regionale 2021 a maggio si confermano miglior club delle Marche anche nella finale del gruppo adriatico. Oro e Argento per il cingolano di Villa Strada Riccardo Ricci nell’alto e nel lungo, rispettivamente in 1,85 e 6,28. Bravo nel doppio impegno 400 e 200 con due brillanti piazzamenti Matteo Vitali, con l’argento nei 400 del personal best di 50”92 e un ottimo quarto posto nei 200 in 23”35. Due argenti anche per Libero Samuele Marino nei 3000 in 9’26”18, con un quinto posto nei 1500 in 4’17”15 del suo personale e Leonardo Storani nei 2000 siepi in 6’59”22. Quinta la staffetta 4 x 400 in 3’41”94 con la formazione Enrico Tomassoni, Bernardo Matcovich, Simone Bracaccini e Francesco Perticarini. Ha tenuto duro Simone Coppari nelle due gare degli ostacoli con il settimo posto nei 400 H e l’ottavo nei 110 H rispettivamente il 1’01”68 e 16”98. Ottavi posti ma utili per la classifica per Simone Bracaccini, che si migliora nel getto del peso con 9,16, per Francesco Perticarini nei 100 piani in 11”97 del suo personal best, e per Alessandro Mozzoni nei martello in 21,33. La classifica finale maschile vede l’Atletica Avis Macerata in quinta posizione con punti 118, con la Sef Stamura Ancona all’undicesimo posto.

Premiazioni-di-Sulmona
Le premiazioni

 

Le-Squadre-
Le squadre

 

Squadra-allieve-a-Sulmona
Le Allieve
Chiara-Menotti-oro-dei-200-488x650
Chiara Menotti
Emma-Baldoni-a-Sulmona-
Emma Baldoni
Leonardo-Storani-a-Sulmona
Leonardo Storani

 

Sofia-Marchegiani-a-Sulmona-
Sofia Marchegiani

 

Staffetta-4-x-400-allieve-650x488
La staffetta 4 x 100

 

Libero-Samuele-Marino-a-Sulmona
Libero Samuele Marino

 

Vitali-Matteo-Sulmona
Matteo Vitali

 

Greta-Ricciardi-a-Sulmona
Greta Ricciardi
Marco Cencioni
Marco Cencioni
è il nostro eroe dello sport. Appassionato di calcio, tocco sopraffino, difensore roccioso fuori e dentro il campo. Sulle sue spalle, sopra il numero 4 campeggia il nick name “Ceng”. Ha lo spirito dell’allenatore. Per lui ogni partita si gioca fino al fischio finale, non si arrende mai. Gira il mondo e la provincia per scovare i giovani campioni che diventeranno gli atleti del futuro.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie