venerdì, Giugno 14, 2024

L’ombrello

IL POETA maceratese Mario Monachesi ha scritto una nuova poesia per le bambine e i bambini di Cronache Junior. Illustrazione di Gabriella Cesca

 

L'ombrello (illustrazione Gabriella Cesca)
L’ombrello (illustrazione Gabriella Cesca)

Anche tu stamattina sei rimasto molto sorpreso a vedere il cielo grigio, poi sempre più scuro? Poi sono iniziate le saette che come serpentelli luminosi hanno solcato il cielo e i tuoni, come rulli di un tamburo gigante. E per finire gocciolone di acqua che hanno cominciato a cadere abbondanti. Per fortuna l’ombrello.

 

mario-monachesi
Mario Monachesi

di Mario Monachesi

L’ombrello
è un piccolo tetto
quando piove
sei protetto.
Il pianto del cielo
non ti bagna
l’ombrello ripara
le Marche e la Romagna.
Ripara l’Italia
ed il mondo tutto
ripara il mondo buono
e quello farabutto.
Esso
non fa distinzioni
la gente lo ama
per le sue buone azioni.
Peccato che spesso
chi non ricorda
come spiove
ovunque lo scorda.
Ora è tornato il sole
l’aria quasi scotta
nuovo appuntamento
alla prossima nuvolotta.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie