lunedì, Giugno 17, 2024

Sette appuntamenti
con la Regina degli sport

RECANATI - "This ability run", il progetto che ha portato l'atletica all'istituto comprensivo "Gigli" si è concluso con la soddisfazione dei partecipanti

this_ability-4-1024x575

Sette appuntamenti settimanali con la Regina degli Sport, l’atletica. E’ una delle tante iniziative promosse dall’Istituto Comprensivo Beniamino Gigli di Recanati. A raccontare l’esperienza vissuta è Laura Batocco, funzione strumentale inclusione dell’Istituto. 

«Si è appena concluso il progetto “This ability run”. In collaborazione con l’ Associazione sportiva dilettantistica di atletica e triathlon di Recanati, gli alunni e le alunne con diverse abilità dell’ Istituto comprensivo hanno conosciuto e applicato in forma ludica lo sport dell’Atletica Leggera, che è da sempre considerata la disciplina sportiva per eccellenza, la “Regina degli Sport”. Un privilegio dell’Atletica è quello di essere uno sport sia singolo che di squadra: l’atleta durante gli allenamenti sperimenta il continuo equilibrio tra le capacità individuali e il gioco di gruppo.
this_ability-3-768x1024Gli schemi motori utilizzati nel gesto atletico, definiti attività motorie di base sono propedeutiche alla pratica di ciascuna disciplina sportiva. Infatti, l’intento del progetto è stato quello di far sviluppare nei bambini, nelle bambine, nelle ragazze e nei ragazzi le abilità motorie utili alla loro formazione fisica, psichica e di porre le basi per l’avviamento a pratiche sportive, anche agonistiche. Oltre all’acquisizione degli schemi motori di base, il progetto è stato utile a stimolare gli aspetti dello sviluppo intellettivo, emotivo e sociale, infatti i piccoli atleti hanno sperimentato l’importanza di condividere esperienze al di fuori delle mura scolastiche con percorsi motori, salti in lungo, staffette, lanci del peso e gare di velocità, favorendo lo sviluppo dei comportamenti relazionali basati sul riconoscimento e sul rispetto delle regole.
Il progetto ha previsto 7 incontri, allo Stadio “Nicola Tubaldi” di Recanati, tutti effettuati all’aperto in quanto il bel tempo ha accompagnato questo periodo di attività.
Proprio per il suo aspetto multidisciplinare è fondamentale che l’atletica sia promossa e diffusa in età giovanile, all’interno del percorso di formazione scolastica, rappresentando cosi una notevole fonte di risorsa educativa.
this_ability-2-1024x575L’entusiasmo dei partecipanti è stato dimostrato durante l’ultimo incontro, con la richiesta di ripetere l’esperienza anche nel prossimo anno scolastico.
Per la realizzazione del progetto si vuole ringraziare il dirigente Scolastico Ermanno Bracalente che ha creduto nell’ iniziativa, l’ Amministrazione Comunale nella persona dell’Assessore ai Servizi Sociali Paola Nicolini per il contributo economico dei trasporti, il Presidente della Grottini Team Paolo Bravi, ma soprattutto un ringraziamento caloroso va al preparatore atletico Luca Patrizi che si è dimostrato disponibile e attento, in ogni occasione, ad ogni singola esigenza degli atleti».

this_ability-1

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie