domenica, Maggio 26, 2024

Aula multimediale
in memoria del maestro Vincenzoni
«Da qui le idee prenderanno il volo»

RECANATI – Innovalab è stata portata avanti dalla scuola Gigli, con il sostegno di Eli, Clementoni e Bieffe

Presentazione dell'Innova Lab

Presentazione dell’Innova Lab

La scuola primaria  “Lorenzo Lotto” e l’istituto comprensivo “Beniamino Gigli” di Recanati portano avanti il progetto “Innova Lab”, un’aula dedicata all’insegnamento multimediale e interattivo dei bambini e delle bambine.

Innova-Lab-2-325x275

Un’iniziativa tesa all’innovazione, allo sviluppo, alla multimedialità didattica, sempre più importante anche nei confronti delle nuove generazioni. L’aula è stata intitolata al maestro Luigi Vincenzoni, nipote di Beniamino Gigli, scomparso lo scorso anno e instancabile custode della cultura gigliana.

Il Gruppo Editoriale ELi ha contribuito attivamente alla realizzazione di quest’aula speciale, fornendo gratuitamente libri di narrativa e materiale didattico per arricchire la biblioteca a disposizione di bambini e maestre.
Sponsor dell’iniziativa sono anche il gruppo Clementoni, che ha fornito il materiale ludico-didattico, e l’industria grafica Bieffe per i materiali cartacei.

«Aprire un’aula dopo che per molto tempo abbiamo vissuto le chiusure è un gesto simbolicamente molto profondo –  commenta Michele Casali, amministratore delegato Eli- Siamo felici di aver contribuito alla realizzazione di quest’aula, dedicata a un grande personaggio recanatese, che sarà sicuramente il nido creativo dal quale le idee di tanti bambini e ragazzini spiccheranno il volo».

 

E’ morto Luigi Vincenzoni, nipote di Beniamino Gigli Ne ha mantenuta viva la memoria

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie