lunedì, Giugno 17, 2024

Chi viveva nel castello?

CAMERINO - Ricchi signori, paggi di corte, musici, cavalieri a difesa delle terre del duca, dame, ancelle e servitori. La magia di  Rocca Varano nelle parole dei giovani autori

 

Simone Giaconi con la classe IV
Simone Giaconi con la classe IV

 

I bambini e le bambine della classe quarta della scuola primaria Salvo D’Acquisto di Camerino hanno ricevuto ieri un bellissimo regalo: il racconto “Rocca Varano” di cui sono autori e autrici è diventato un vero libro e Simone Giaconi, che l’ha stampato, ha consegnato le prime copie in classe.

Maria Laura Moreni e Giaconi
Maria Laura Moreni e Giaconi

Un castello ha sempre un sapore magico: vi possono essere vissuti ricchi signori, paggi di corte, musici, cavalieri intenti ad organizzare la difesa del castello o il controllo delle vie di accesso alle terre del duca, dame, ancelle e servitori. Chi passa sotto i resti di Rocca Varano, prima di arrivare a Camerino, assapora il gusto della vita in un castello perché la Rocca si vede bene, ha proprio la forma del castello come spesso viene disegnato: alto sullo sperone posto a difesa di quella via che univa il mare adriatico con Roma, la Rocca fu il primo castello feudale della famiglia Da Varano, che ottenne poi il titolo di famiglia ducale per l’importanza avuta nelle vicende del centro Italia tra il XII secolo, periodo di costruzione della Rocca ed il 1545, anno in cui dal Ducato si passò al Legato Pontificio.

il libro Rocca Varano
il libro Rocca Varano

“Rocca Varano” è un piccolo libro per vivere vite diverse scrivendole e leggendole con gli occhi dei piccoli, nato nell’ambito del progetto “Alla corte dei Da Varano. Impara l’arte e…” che la scuola porta avanti per stimolare negli alunni e nelle alunne la ricerca storica sul proprio territorio.

Il racconto era stato scritto per il concorso provinciale “#IOSCELGO racconta con un elaborato testuale e grafico un aspetto del nostro territorio”, dedicato alle scuole primarie. Dato l’impegno, le ricerche, l’interesse dimostrato da alunni e alunne, le maestre hanno pensato che meritasse di essere diffuso e condiviso con altri.

Simone-Giaconi

La scuola si è rivolta alla Giaconi Editori di Recanati con cui aveva collaborato in passato, e ieri il titolare ha consegnato il pacco con il prezioso contenuto direttamente in classe ad alunni e alunne, coadiuvati dalle insegnanti Lorella Pigotti, Francesca Cristina Gaspari, Rosa Ciercello, Michela Brandi, Carla Consoli e alla responsabile del progetto, Maria Laura Moreni. I bambini hanno apprezzato l’opera e hanno tempestato di domande l’editore, il quale ha risposto con entusiasmo ai quesiti venivano posti.
Se volete leggerlo, lo potete trovare presso la segreteria dell’istituto comprensivo Ugo Betti in via Venanzio Varano, 2 a Camerino.

 

 

Articoli correlati

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie