martedì, Giugno 18, 2024

Rugby, il campione Gaudiello
gioca con le piccole “Zebre”

MACERATA - Incontro con il direttore sportivo delle Fiamme Oro Rugby

 

WhatsApp-Image-2021-05-06-at-09.09.30-1

 


Inaspettata quanto gradita visita nella mattinata di sabato per la società giallonera del Banca Macerata Rugby.

WhatsApp-Image-2021-05-06-at-09.09.30-300x300
Claudio Gaudiello

A seguito dell’incontro tra il questore Vincenzo Trombadore e il presidente del club Rolando Mozzoni, a fare visita alla squadra del capoluogo questa volta è stato Claudio Gaudiello, direttore sportivo delle Fiamme Oro Rugby, squadra che fa capo al Gruppo sportivo della Polizia di Stato. «Gaudiello – si legge in una nota della società – accolto dal presidente e da Emanuele Panunti, ha visitato la città e la struttura sportiva del rugby Macerata. Il ds, nonché team manager della nazionale italiana Under17/18 ed ex giocatore del club che milita nel “Peroni top 10”, ha fatto i complimenti per il lavoro svolto finora, nonostante i mezzi a disposizione e un impianto decisamente insufficiente alle ambizioni della società». Durante l’incontro si è parlato molto di come sviluppare una collaborazione tra le due società e Gaudiello ha confermato la disponibilità delle Fiamme a venire a Macerata con cadenza programmata per attività congiunte, dai più piccoli fino agli atleti seniores. Un’opportunità unica per il club del patron Mozzoni, nonché un valore aggiunto per il capoluogo, da poco “Città dello Sport 2022”.

WhatsApp-Image-2021-05-06-at-09.09.32-300x200«Lavoreremo senza sosta – dichiara Panunti – per rendere Macerata un vero punto di riferimento per lo sport. Grazie alle Fiamme Oro, come anche alle Zebre, abbiamo una grande opportunità di crescita e non la sprecheremo. Vogliamo dare modo ai tanti bambini e ragazzi di avvicinarsi al rugby e trasmettere i valori che questi top club ci insegnano. Un giorno – conclude Panunti – avremo anche il nostro impianto tanto desiderato e potremo organizzare eventi su larga scala, magari grazie all’aiuto di queste eccellenze del rugby, che ringraziamo per tutto quello che fanno per noi». Sulla scia di questo incontro si è già al lavoro per il primo evento ufficiale che si terrà a Macerata il 5 e 6 giugno. Ancora work in progress, vedrà giocatori e coach, ma anche dirigenti della società capitolina, insieme ai ragazzi del Banca Macerata Rugby in una due giorni di sport e di team building senza precedenti. L’iniziativa sarà “open”, nel rispetto delle norme anti-Covid, a tutti quei ragazzi che vorranno provare un’esperienza unica insieme ai grandi campioni.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie