sabato, Maggio 18, 2024

Brutto tempo in spiaggia?
Con sacchi e guanti
si raccoglie la plastica

MARE - L'iniziativa di due bambine a Porto Sant'Elpidio accolta con entusiasmo dai bagnanti

pulizia-spiaggia

Cosa si fa durante una mattinata uggiosa al mare? Tablet? Cellulare? Sicuramente ripulire la spiaggia dalla plastica. Questa bella e spontanea iniziativa è stata portata avanti da Sveva Lattanzi e Lucia Carducci, due piccole ospiti maceratesi del Centro Turistico “Holiday” di Porto Sant’Elpidio che, guanti in mano a tutela della loro sicurezza e sacchi azzurri per la raccolta della plastica, hanno pensato di ripulire la spiaggia libera adiacente a quella del Centro Turistico in attesa che la stagione balneare parta a pieno ritmo, durante una mattinata grigia che impediva loro di giocare come al solito in spiaggia e fare il bagno.
Questa bella idea è stata accolta con entusiasmo dai pochi bagnanti che erano in spiaggia visto il tempo e qualcuno ha anche pensato di accodarsi ed aiutare le due intraprendenti ragazzine, a dimostrazione del fatto che il buon esempio genera comportamenti positivi.

La pulizia delle spiagge è un’attività divertente, coinvolgente, e soprattutto importantissima per tutelare i nostri mari. Pulire le spiagge è davvero semplice anche se è necessario conoscere come farlo. Molte organizzazioni, come il Wwf, organizzano, anche su iniziativa di volontari privati, giornate specifiche per la pulizia delle spiagge, ed è importante che le studentesse e gli studenti siano sensibilizzati anche a scuola sull’importanza di ridurre il consumo di plastica e sulla pulizia delle spiagge e dei nostri mari. Ridurre il consumo quotidiano di plastica è fondamentale per contrastare l’emergenza plastica della plastica in mare e tutelare il futuro delle specie che abitano i nostri mari. I comportamenti positivi, soprattutto se provengono dalle giovani generazioni, vanno appoggiati e sicuramente moltiplicati.

Gabriele Censi
Gabriele Censi
Esperto di video con la sua telecamera non si lascia sfuggire un servizio. Ama la natura e la vita nei campi e porta sempre i frutti della terra ai suoi inseparabili amici della Base. E’ il grande saggio e bisbiglia consigli e suggerimenti. “Guru” lo chiamano gli amici. Nessuno conosce la sua età.

Articoli correlati

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie