lunedì, Giugno 17, 2024

Torneo Nando Cleti,
in campo una squadra cinese

MACERATA - I calciatori di Taicang arriveranno in città domani e sabato sera affronteranno una selezione di giocatori del capoluogo

cleti-02-300x200
Una passata edizione del torneo Cleti

Arriverà domani in città una squadra di calcio giovanile di Taicang , la città cinese legata a Macerata da un importante e proficuo patto di amicizia stretto tra le due realtà nel 2016.
Il gruppo, composto da 12 ragazzi, tutti tra gli 11 e i 12 anni, sarà accompagnato da 5 insegnanti di educazione fisica in veste di allenatori e da un interprete. A scegliere la formazione che soggiornerà a Macerata fino al 4 giugno è stato il Dipartimento dell’educazione di Taicang in base alle capacità calcistiche di ognuno dei giovani ma anche in base alla media scolastica.

Nel corso del soggiorno maceratese i ragazzi seguiranno un programma di allenamenti, partite amichevoli, incontri gli studenti della scuola San Giuseppe, dell’Istituto Comprensivo E. Fermi, del Liceo Sportivo di Camerino e avranno anche modo di conoscere e vistare la città. Prevista per i giovani calciatori anche una trasferta a Coverciano e, nell’occasione, visiteranno anche Firenze.

Tra gli appuntamenti in calendario il più importante è rappresentato dalla partita di apertura del torneo “Nando Cleti” in programma lunedì 25 maggio, alle 21, allo Stadio della Vittoria che vedrà in campo le squadre di Taicang e di Macerata composte dai migliori giocatori delle due città. Per l’occasione l’ambasciata cinese in Italia, invitata dal sindaco Romano Carancini, ha deciso di inviare a Macerata una delegata, si tratta della consigliera culturale Xu Rong.

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie