sabato, Giugno 22, 2024

Flora e fauna dei Sibillini in 3D:
la soluzione per i turisti ipovedenti

IDEA - Le stampe sono state realizzate da studenti e studentesse del "Matteo Ricci" nell'ambito del Pon “PerCorsi rEsistenti- fOrme incantate dei Sibillini”. Realizzato anche un sito bilingue sui fratelli Crivelli

ANNIBALI-2Un percorso di conoscenza e di solidarietà, un contributo alla rinascita del territorio.
“PerCorsi rEsistenti- fOrme incantate dei Sibillini”: questa l’avventura intrapresa dagli studenti e dalle studentesse dell’IIS “Matteo Ricci” di Macerata, Indirizzo Turismo, alla scoperta delle bellezze dell’Alto Maceratese nell’ambito del progetto Pon “Potenziamento dell’Educazione al Patrimonio Culturale, Artistico, Paesaggistico”.
I futuri tecnici del turismo hanno studiato sul posto il percorso accessibile del Lago di Fiastra con le bravissime guide Antonella Forconi e Simona Balducci e definito un piano di miglioramento a disposizione dell’Ente Parco dei Sibillini, partner del progetto. In collaborazione con Uici Macerata sono state create stampe 3D di esempi di flora e fauna locale, donate al Parco per la fruizione da parte di disabili della vista.
ANNIBALI-1Sempre nell’ottica di una valorizzazione turistica fortemente inclusiva, agli ipovedenti è dedicato un sito bilingue sulle meravigliose opere d’arte dei fratelli Crivelli che i giovani hanno realizzato dopo averle apprezzate, grazie alla competenza della professoressa Angela Montironi. A breve in 3D anche i particolari delle opere per il Comune di Monte San Martino, partner del progetto che custodisce i polittici crivelleschi, mentre in collaborazione con l’ Ecomuseo Valdaso si stanno valutando strategie di promozione del territorio.
Coinvolgente è stata la visita alla “zona rossa” di Visso, altro Comune partner, accompagnati dal vice sindaco Gian Luigi Spiganti, dal dottor Ernesto Martini, Comandante della Polizia Municipale, dalle guide Donatella Rosi ed Enrico Franconi (in rappresentanza dell’ Ente Parco Sibillini): l’ascolto delle vicende storiche del Castello di San Giovanni e di alcuni personaggi significativi tra i quali Elisabetta da Varano e Paolo da Visso diventeranno un fumetto online, redatto in lingua italiana e inglese.
ANNIBALI-3Il 3 maggio alle 16 il grande lavoro svolto sarà presentato al pubblico nel corso dell’evento organizzato dalle studentesse e dagli studenti dell’Istituto, all’ Auditorium “Benedetto XIII” dell‘ Università di Camerino (ulteriore Comune partner del progetto). Presenti le delegazioni straniere di tre scuole europee: Spagna, Polonia e Lettonia, ospiti in questo periodo del “Ricci” nell’ambito del progetto europeo Erasmus +.
Entusiasta la partecipazione dei ragazzi e delle ragazze a questa didattica “del fare”, promossa e sostenuta dal dirigente scolastica Rita Emiliozzi, dal DSGA Donata Piscitelli, accompagnata dai docenti Rosa Bartolini, Paul Bowley, Giulia Compagnucci, Emanuela Di Stefano, Leonardo Marchegiani, Manuela Meschini, Angela Montironi, Marilena Pacioni, con la consulenza del blogger Luca Tombesi e il coordinamento dei tutor Valeria Annibali ed Eleonora Micozzi.
Doverosi ringraziamenti vanno a tutti i partner del progetto: Pierpaolo Bottoni e la Pro Loco di Monte San Martino, il maestro Valerio Forconi di Visso e Raffaele Alberico dell’azienda “Bluranton” per il prezioso supporto nelle ricerche documentali.

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie