giovedì, Giugno 13, 2024

Danza sportiva,
Colmurano sul tetto delle Marche

PICCOLE CAMPIONESSE - Giulia Saputi, Amelie Ruggeri, Benedetta Rossi, Lorena Lambertucci, Debora Ruffini e Ariel Giacobini, studentesse delle scuole medie raccontano le emozioni vissute ai campionati studenteschi

danza_sportiva_regionali
le vinvitrici del premio regionale

Articolo scritto da Giulia Saputi, Amelie Ruggeri, Benedetta Rossi, Lorena Lambertucci, Debora Ruffini e Ariel Giacobini, studentesse dell’istituto comprensivo di Colmurano. 

La squadra della nostra scuola, l’Istituto Comprensivo di Colmurano, ha partecipato ai campionati studenteschi di danza sportiva. Con il prof. Paolo Mochi sabato 16 marzo siamo andate a San Benedetto del Tronto per sfidarci con le altre scuole. In un primo momento, vedendo le squadre in gara ci siamo sentite un po’ scoraggiate, visto che avevano costumi e coreografia migliori dei nostri e un insegnante di danza per aiutarle. Quando i giudici hanno chiamato il nostro numero, il 264, il nostro cuore si è fermato per un secondo perché eravamo molto emozionate, ma quando ci siamo messe in posizione per iniziare il balletto ci siamo sentite forti, capaci di dare il meglio di noi. Durante l’esibizione poi ci siamo sentite unite e cariche, quasi come fossimo un’unica persona. Finito il nostro turno, abbiamo assistito alle altre coreografie nell’attesa della premiazione.
I giudici hanno premiato prima la categoria delle scuole superiori, poi quella delle scuole medie. Non ci saremmo mai aspettate di arrivare prime. La premiazione è iniziata dal quarto posto a salire. Quando hanno annunciato chi aveva conquistato il secondo posto, abbiamo capito che tutti gli sforzi che avevamo fatto erano serviti a qualcosa. Appena siamo salite sul podio ci siamo sentite molto orgogliose. Ringraziamo la scuola e il professor Mochi per averci dato la possibilità di fare questa bellissima esperienza.

Alessandra Pierini
Alessandra Pierini
mamma di Riccardo ed Angelo e esperta di parole. La sua penna è una bacchetta magica, per questo il suo soprannome è “Stilo”. Trasforma l’attualità di Macerata e provincia in articoli e racconti avvincenti.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie