domenica, Luglio 21, 2024

Ventura, una promessa già realtà:
a 14 anni veste la numero dieci
della Jesina calcio femminile

TALENTO - La giovanissima calciatrice di San Severino ha debuttato nella prima squadra impegnata nel campionato di Serie C. La società leoncella ha dovuto chiedere una deroga alla federazione per poterla schierare in campo

 

VENTURA-SERENA-FOTO-2019-300x295
Serena Ventura

 

La giovanissima calciatrice di San Severino Serena Ventura ha esordito in prima squadra. La quattordicenne è stata convocata per la prima volta dal tecnico della prima squadra della Jesina per la partita casalinga del campionato di serie C nazionale contro la Lucchese e al momento di scendere in campo c’è stata la sorpresa della maglia da titolare. Subito in formazione, dunque, con esordio dal primo minuto e con la maglia numero 10 sulle spalle. Grande doppia soddisfazione per Serena che sta davvero bruciando le tappe in questa sua prima stagione lontano da casa e le aspettative che la Jesina ha riposto su di lei stanno trovando conferma attraverso prestazioni e gol. Il percorso della Ventura è in rapida ascesa e dopo le apparizioni nella propria categoria, ovvero la under 15, e nella formazione Primavera (under 19), dove ha collezionato varie presenze, adesso è giunto il premio della prima volta con la squadra più importante della società leoncella. Per l’occasione, a testimonianza di quanto credito abbia Serena tra i tecnici e i dirigenti jesini, è stata chiesta e ottenuta una deroga federale per consentire all’attaccante di San Severino di scendere in campo con le più “grandi”. Insomma, va tutto alla grande per Serena Ventura: è il primo passo di un lungo cammino nel calcio femminile che lascia intravedere una carriera ricca di soddisfazioni.

Marco Cencioni
Marco Cencioni
è il nostro eroe dello sport. Appassionato di calcio, tocco sopraffino, difensore roccioso fuori e dentro il campo. Sulle sue spalle, sopra il numero 4 campeggia il nick name “Ceng”. Ha lo spirito dell’allenatore. Per lui ogni partita si gioca fino al fischio finale, non si arrende mai. Gira il mondo e la provincia per scovare i giovani campioni che diventeranno gli atleti del futuro.

Articoli correlati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ultime notizie